Un cornicione dell'ultimo piano dell'edificio che fino a qualche anno fa ospitava il mobilificio Granato Mobili è crollato sulla strada oggi, 28 luglio, intorno alle 16.30. I calcinacci, di dimensioni importanti, sono piombati sul marciapiede di via Milano ma per miracolo non hanno colpito nessuno, altrimenti poteva essere una tragedia. In quel momento infatti nessuna persona passeggiava lì sotto.

Sul posto si sono portati gli agenti della polizia municipale e i vigili del fuoco della squadra 51 del Lingotto. Per permettere la rimozione del cornicione rimasto attaccato alla struttura, ma penzolante, è stato necessario chiudere la porzione di via Milano dall'incrocio con via Martiri e per circa 100 metri. Al termine dell'intervento verrà chiuso il passaggio pedonale sottostante il crollo, per pemettere nei prossimi giorni ulteriori accertamenti da parte dell'ufficio tecnico comunale.

Galleria fotografica

Articoli correlati