I carabinieri di Nichelino sono intervenuti nella giornata di ieri al centro commerciale "I Viali" a causa di un uomo che era andato su tutte le furie per un preavviso di licenziamento. Secondo le ricostruzioni, era stato messo in ferie forzate dall'attività per cui lavorava come anticamera del taglio occupazionale. E così ha dato di matto, rischiando di far degenerare la situazione. I militari sono riusciti a calmarlo e a riportarlo alla ragione. Non è chiaro se l'eventuale suo licenziamento sia dovuto ad un calo del lavoro visto il periodo critico a causa del coronavirus, che ha visto molti negozi patire un crollo di incassi.

Galleria fotografica

Articoli correlati