Sono comparsi in questi giorni, nel giardino in via Di Nanni ad Orbassano, gnomi, troll e folletti. Tutti "nati" da vecchi alberi ormai abbattuti. Un progetto che nasce dalla volontà dell'Amministrazione comunale di recuperare e rinnovare le aree verdi orbassanesi e che sfrutta la presenza di alberi abbattuti per la creazione di piccole sculture in legno a decoro dell'area.
"E' importante, visto anche il periodo che ci troviamo a vivere, creare occasioni per sorridere e per riportare alla luce il bambino che c'è in cascuno di noi - commenta il Sindaco, Cinzia Maria Bosso -. Con questi interventi, che rientrano nel programma di riqualificazione dei nostri parchi cittadini, abbiamo voluto inserire elementi di decoro e prestigio ricavando suggestive sculture da vecchi alberi. Elementi di magia, personaggi di fiabe e racconti che accoglieranno i visitatori del parco di via Di Nanni e, in futuro, anche di altre aree verdi di Orbassano. Rendiamo, passo dopo passo, la nostra Città un luogo sempre più bello in cui vivere: confidiamo nel rispetto e nell'educazione di tutti affinchè queste belle sculture possano rimanere tali a lungo nel tempo."

Galleria fotografica

Articoli correlati