L'allarme è scattato attorno alle 21,30 di ieri sera, 28 marzo, quando dalle pendici del monte San Giorgio, a Piossasco, alcuni passanti hanno visto svilupparsi delle fiamme vicino alla zona Gai. Immediatamente sono stati chiamati i vigili del fuoco e i volontari antincendio boschivi di Piossasco e Sangano. L'area interessata era vicino ad un sentiero, caratterizzata da rovi. Non è escluso che qualcuno, anche solo con un accendino, abbia tentato di innescare il disastro. Il lavoro dei volontari e dei pompieri ha subito permesso di spegnere il rogo. Volontari che dopo aver evitato il disastro hanno bonificato la zona ed organizzato pattugliamenti per questioni di sicurezza.

 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati