RIVALTA - Droga e violenza sessuale: Antonio Rao scappa in Bolivia ma viene arrestato dalla polizia. Deve scontare 10 anni di galera

| Antonio Rao è stato arrestato nel pomeriggio del 2 dicembre, ora locale, a Santa Cruz de la Sierra dove aveva trovato rifugio. Indagate per favoreggiamento tre persone residenti a Rivalta e Piossasco

+ Miei preferiti
RIVALTA - Droga e violenza sessuale: Antonio Rao scappa in Bolivia ma viene arrestato dalla polizia. Deve scontare 10 anni di galera
La Squadra Mobile di Torino e il Servizio Centrale Operativo con la collaborazione dello S.C.I.P. (Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia), nell’ambito del progetto “Wanted” hanno individuato ed arrestato Antonio Rao, classe 1952, residente a Rivalta, che deve scontare la pena di dieci anni di reclusione, per reati concernenti la violazione della legge sugli stupefacenti e violenza sessuale su minore di anni 18. Con lui è stato arrestato anche Joseph Michel Bernard Dalmasso, nato a Saint Laurent Du Var (Francia), classe 1957, che deve scontare la pena di 5 anni e sette mesi di reclusione per reati concernenti la violazione della legge sugli stupefacenti.
 
Antonio Rao è stato arrestato nel pomeriggio del 2 dicembre, ora locale, a Santa Cruz de la Sierra (Bolivia) dove aveva trovato rifugio presso una abitazione signorile poco lontana dal centro città. All’atto dell’arresto era in possesso di un passaporto italiano contraffatto, intestato ad un cittadino italiano nato in Argentina che ne aveva denunciato lo smarrimento. Il latitante aveva trovato rifugio tramite la moglie di un pregiudicato Boliviano con il quale aveva condiviso un periodo di carcerazione in Italia. L’intervento tempestivo della Polizia Italiana ha evitato che il latitante si sottraesse al provvedimento di arresto in quanto è stato trovato in possesso di un biglietto aereo per Madrid prenotato per il 15 dicembre con il nome falso.
 
Entrambi i latitanti erano stati coimputati in una operazione antidroga condotta nel 2012 dalla Squadra Mobile di Torino denominata “Rewind” che aveva consentito di disarticolare un sodalizio criminoso dedito all’importazione di ingenti quantitativi di cocaina. In quell’indagine Rao era il tramite tra i trafficanti brasiliani e quelli italiani. Tra i soggetti arrestati nell’ambito di quella operazione figuravano anche personaggi di spicco appartenenti alla ‘ndrangheta radicata in Piemonte. Dopo la scarcerazione Antonio Rao si era reso responsabile anche di violenza sessuale ai danni di una minore di origine romena costringendola con la forza ad assumere cocaina.
 
Le indagini per la cattura dei due latitanti, coordinate dalla Procura Generale della Repubblica di Torino, hanno consentito anche di individuare la rete di fiancheggiatori che, dalla provincia di Torino, hanno favorito il latitante nel mettere in atto la fuga pochi giorni prima che venisse emesso il provvedimento di carcerazione dalla Corte di Cassazione. In particolare sono stati indagati per favoreggiamento 3 persone (due donne ed un uomo tutti abitanti tra i comuni di Rivalta e Piossasco della cintura torinese) che, oltre ai congiunti, hanno con le loro azioni non solo eluso le investigazioni tese al suo rintraccio ma lo hanno di fatto accompagnato in Spagna da dove poi si è diretto in Bolivia. Durante la sua permanenza in quello Stato gli hanno, inoltre, procurato ed inviato il denaro necessario al suo sostentamento.
Video
Cronaca
BORGARETTO - Autista Canova aggredito sul 41 da un passeggero senza mascherina
BORGARETTO - Autista Canova aggredito sul 41 da un passeggero senza mascherina
E' successo ieri sera, 3 luglio, intorno alle 23. L'uomo è salito senza dispositivi di protezione e il conducente gli ha detto di scendere se non ne avesse nessuno con sé. L'altro ha reagito e ha colpito l'autista prima di scappare
BEINASCO - Il semaforo nascosto dall'edera: la denuncia dell'opposizione
BEINASCO - Il semaforo nascosto dall
Il consigliere di opposizione Daniel Cannati ha reso pubblica una foto dove si vede un semaforo di Beinasco, zona Borgo Melano, completamente avvolto dai rampicanti. I
MONCALIERI - Incidente in via Puccini: un uomo ricoverato al Cto in prognosi riservata
MONCALIERI - Incidente in via Puccini: un uomo ricoverato al Cto in prognosi riservata
Lo scontro è avvenuto all'angolo con via Bellini, un incrocio tristemente noto per essere già stato teatro di incidenti. Il conducente dell'utilitaria è andato via cosciente, ma poi le sue condizioni si sono aggravate
ORBASSANO - Ruba un cellulare in un bar, arrestato dai carabinieri
ORBASSANO - Ruba un cellulare in un bar, arrestato dai carabinieri
Alla vista dei militari ha tentato la fuga, liberandosi anche del telefonino che aveva in tasca. Una volta bloccato, ha cercato di divincolarsi.
NICHELINO - La crisi e le difficoltà post covid mordono i negozi
NICHELINO - La crisi e le difficoltà post covid mordono i negozi
I commercianti: "Sicuramente l'emergenza sanitaria è stata ed è una bella mazzata su noi commercianti che si è sommata al periodo di crisi che persiste dal 2008". Le iniziative del Comune per supportare il piccolo commercio
CARMAGNOLA - Entrano di nascosto nel campo dove atterra l'elisoccorso, forzando la cassetta delle chiavi
CARMAGNOLA - Entrano di nascosto nel campo dove atterra l
L’allarme è stato dato dai dirigenti sportivi che gestiscono gli impianti di borgo Salsasio e che quotidianamente frequentano il campo da gioco. Potrebbero essere stati ragazzini che volevano tirare quattro calci al pallone
NICHELINO - Guasto alle condutture del gas: giornata di disagi in zona Kennedy
NICHELINO - Guasto alle condutture del gas: giornata di disagi in zona Kennedy
Un problema ad una tubatura in via Bersezio ha obbligato Italgas ad intervenire con urgenza, viste anche le diverse chiamate dei cittadini alla polizia municipale. Decine di famiglie senza gas
NICHELINO - Torna la banda del furto con la truffa della gomma bucata
NICHELINO - Torna la banda del furto con la truffa della gomma bucata
E' successo giovedì pomeriggio in Largo Delle Alpi. L'uomo ha visto lo pneumatico anteriore a terra e dopo aver appoggiato il borsello sul sedile lato passeggero si è avvicinato per vedere il danno. E in quel momento i ladri hanno colpito
CARMAGNOLA - Furto alla farmacia di via Chieri: rubato l'incasso
CARMAGNOLA - Furto alla farmacia di via Chieri: rubato l
Ladri in azione nella notte tra mercoledì e giovedì. A notare il retro forzato sono stati alcuni passanti che hanno avvertito il titolare, prima di far intervenire i carabinieri
MONCALIERI - Altro incendio alla Firsat in serata, dopo quello del mattino
MONCALIERI - Altro incendio alla Firsat in serata, dopo quello del mattino
Nuovo intervento dei vigili del fuoco nella serata di ieri, dopo il caos del mattino. Ancora a fuoco i cumuli di immondizia all'interno della struttura. Le operazioni di spegnimento sono andate avanti circa mezz'ora
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore