Dopo il grave incidente di pochi giorni fa sulla provinciale 122 tra Carignano e Villastellone, che ha visto coinvolti due veicoli con un bilancio di tre feriti e gravi disagi alla circolazione, torna d'attualità l'inserimento di una rotatoria all'altezza di strada Tetti Faule. Utile per ridurre la velocità lungo la provinciale. Una strada con due ampie carreggiate, rettilinea, che sembra un'autostrada più che una semplice direttrice tra due Comuni. E come tale viene spesso utilizzata: velocità oltre il limite e sorpassi spesso azzardati. Insomma, tragedie dietro l'angolo. La rotatoria doveva essere realizzata dal Comune in convenzione con la proprietà che gestisce le cave poco distanti. Ma il progetto è fermo: i privati hanno avuto una frenata sull'ampliamento dei volumi di lavoro e di conseguenza non è stato possibile concretizzare il tutto. Ma dopo l'incidente, il Comune ha intenzione di rimettere all'ordine del giorno l'intervento, rinnovando la disponibilità ad investire sulla sicurezza.

Galleria fotografica

Articoli correlati