Un uomo di 30 anni di origine indiana è stato trovato senza vita all'interno di una cascina di Carignano. Dopo gli accertamenti del caso, si è scoperto che la causa della morte è per overdose. Secondo le ricostruzioni, l'uomo lavorava come agricoltore nella zona e sul corpo è stata predisposta l'autopsia. L'allarme è stato lanciato probabilmente da altri lavoratori di quella cascina, che hanno visto l'uomo privo di sensi a terra. Sul posto i carabinieri per i rilievi e gl approfondimenti del caso. Il corpo è stato poi trasferito alle camere mortuarie di Carmagnola. Le indagini per capire come l'uomo sia entrato in possesso degli stupefacenti sono ancora in corso 

Galleria fotografica

Articoli correlati