Sul terriorio della cintura sud, un ospite delle rsa su tre è malato di covid 19. A certificarlo è un report della Regione Piemonte che ieri ha voluto snocciolare i dati dei controlli che si stanno effettuando nelle strutture di tutto il Piemonte. Così da per avere un quadro (finalmente) più completo possibile sulla situazione virus nelle case di riposo. E i dati parlano chiaro: sul territorio della Asl To 5 (Moncalieri, Chieri, Carmagnola) su 1395 tamponi effettuati, 437 sono positivi, mentre 550 sono ancora in attesa. I negativi sono inferiori ai positivi: 408. Nella Asl To 3 (Orbassano, Beinasco, Rivalta, Piossasco, più zona ovest e nord) 1094 sono stati i tamponi con 320 positivi e 525 in attesa. Anche qui chi non ha contratto il virus è meno di chi è stato contagiato: 249. a

Ala data del 20 aprile, in 588 Residenze sanitarie assistenziali piemontesi (l’80% del totale) erano stati eseguiti 20.642 tamponi a ospiti e personale sui 102.082 allora complessivamente effettuati: di essi, 4.812 hanno dato risultati positivi, 9.891 negativi e 5.939 erano in attesa dell'esito

Galleria fotografica

Articoli correlati