Il virus colpisce anche due autisti di Ca.Nova, l'azienda moncalierese di trasporto pubblico che opera per conto di Gtt. Entrambi sono ricoverati in ospedale e le loro condizioni sono definite serie. Uno in terapia intensiva, l'altro in isolamento ospedaliero con polmonite. L'azienda aveva avviato nei giorni scorsi le procedure previste dal decreto del governo sulle misure del contenimento del virus. Ma il sindacato Faisa punta il dito: "Lo dicevamo da tempo: gli sviluppi dell’epidemia di coronavirus davano timore del contagio per chi, come la maggior parte di noi, lavora sui mezzi pubblici o svolge servizi operativi che comportano l’esposizione diretta al rischio di contagio, come nel caso di servizi ad immediato contatto con il pubblico". Lo scorso 9 marzo il sindacato aveva chiesto un tavolo di monitoraggio permanente, come fatto da Gtt. 

Galleria fotografica

Articoli correlati