Continuano a colpire senza sosta i «ladri delle monetine», che sfondano delle porte dei negozi per impadronirsi di pochi spiccioli del fondo cassa, lasciando una lunga scia di danni. Nei giorni scorsi aveva fatto vista a una panetteria di via Silvio Pellico, a Carignano, dove si erano impossessati del fondo cassa. La notte successiva hanno fatto tappa a Carmagnola, prendendo di mira la piscina comunale, ma dopo aver forzato ben tre porte di legno si sono dovuti accontentare solo di un computer. L'ultimo blitz l'hanno messo a segno all'alba di mercoledì a Moncalieri, con una spettacolare spaccata nel negozio di alimentari e specialità romene La Mama, in via Cavour 4. Sono stati velocissimi. In meno di 4 minuti erano già andati via – racconta la titolare -. Hanno sfondato il vetro e si sono portati via quel poco che c'era nel registratore di cassa. Non hanno toccato nemmeno il pc, ma i danni sono tantissimi. Noi facciamo tanti sacrifici e queste persone mandano in fumo il nostro lavoro in pochi secondi».

Probabilmente i ladri sono stati disturbati e si sono allontanati in tutta fretta prima dell'arrivo dei carabinieri.

 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati