Maxi posto di controllo della polizia stradale lungo la tangenziale sud questa mattina, 26 marzo, all'altezza dell'area di sosta Nichelino sud. La polizia stradale ha, di fatto, chiuso la tangenziale e obbligato tutte le auto a frmarsi nell'area di servizio per i controlli di rito. Si è voluto vedere chi realmente stava circolando con il permesso e con una motivazione valida. Gli unici esentati dai controlli sono stati i camionisti, che per definizione stavano lavorando. I dati degli accertamenti non sono ancora stati resi noti. Da oggi, 6 marzo, il decreto governativo prevede che i trasgressori vengano puniti con una sanzione amministrativa e non più con la denuncia penale.

Galleria fotografica

Articoli correlati