NICHELINO - Sequestrate dalla polizia ville e conti correnti di una famiglia sinti: truffava gli anziani

| Spacciandosi per impiegati di enti pubblici o privati, quali i gestori della corrente elettrica piuttosto che del gas ad uso domestico, i malfattori carpiscono la fiducia delle anziane vittime entrando in casa e li derubano

+ Miei preferiti
NICHELINO - Sequestrate dalla polizia ville e conti correnti di una famiglia sinti: truffava gli anziani
Sequestro patrimoniale nei confronti di B.T., classe 1960, e di altre 3 persone, componenti della famiglia, ritenuti i re delle truffe agli anziani. I finti tecnici di gas e acquedotto che nel tempo hanno raggirato decine di ignari cittadini.
     I soggetti, di etnia “Sinti”, tutti gravati da precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio, residenti nell’hinterland torinese, risultano ben inseriti e particolarmente attivi nel contesto criminale dei furti e delle truffe in danno di soggetti anziani. Il loro modus operandi, emerso nel corso delle vicende giudiziarie, risulta analogo a quello attuato da altri soggetti “Sinti” residenti in Piemonte. Più precisamente, spacciandosi per impiegati di enti pubblici o privati, quali i gestori della corrente elettrica piuttosto che del gas ad uso domestico o per pubblici ufficiali, i malfattori carpiscono la fiducia delle anziane vittime entrando in casa dove poi, con stratagemmi e raggiri, si impossessano di denaro e di oggetti preziosi.
     B.T., capostipite della famiglia, attualmente si trova agli arresti domiciliari per scontare una pena inflitta dal Giudice per l’Udienza Preliminare del Tribunale di Milano per nove episodi di furti in abitazione commessi in quella città. Per cinque dei nove episodi, anche la moglie di B.T., C.A., complice con il marito ed il genero R.V., ha scontato un periodo di detenzione, terminato nell’inverno scorso.
     Un figlio della coppia, B.F., è attualmente detenuto in regime di arresti domiciliari per essere stato sottoposto a fermo di P.G. a Palmanova (UD) insieme ad altri due complici, poiché trovati in possesso di numerosi monili in oro, pietre preziose, denaro contante ed arnesi atti allo scasso. In Trieste erano stati consumati dei furti in abitazione in danno di anziane donne ed era stata segnalata la presenza di un’autovettura in uso ad un gruppo di Sinti dediti a tali reati. La stessa vettura era stata segnalata all’interno del parcheggio di un Hotel della città slovena di Nova Gorica. Intercettata al rientro in Italia, l’auto è stata sottoposta a controllo ed a bordo sono stati rinvenuti preziosi e denaro provento dei furti.
     L’altro figlio, B.D., per alcuni anni calciatore professionista nelle serie minori, al termine della carriera si è prestato all’attività principale della famiglia. Infatti, nel 2017 lo stesso ha patteggiato una pena per avere, tra il marzo 2016 ed il gennaio 2017, venduto ad un’organizzazione dedita alla ricettazione di metalli preziosi, circa 30 chilogrammi di oro di provenienza illecita, oltre ad altre quantità meno definite, per un controvalore di circa 900.000 euro. Inoltre, sempre B.D. è stato coinvolto in altre inchieste, sempre per il reato di ricettazione.
 
Il patrimonio mobiliare e immobiliare sottoposto a sequestro, composto da ville – dotate di ogni confort e di lussuose rifiniture in oro - site nel territorio dei comuni di Nichelino, Cambiano (TO) ed Asti, terreni e conti correnti bancari risulta essere prossimo ai 2.000.000 di euro (due milioni di euro).

Cronaca
PIOSSASCO - Il Comitato #iononsalgo pronto alla denuncia per la mancanza di distanziamento nei mezzi pubblici
PIOSSASCO - Il Comitato #iononsalgo pronto alla denuncia per la mancanza di distanziamento nei mezzi pubblici
Domani sera alle 21 (la sede è ancora da definire in base al numero dei partecipanti) il comitato che si batte per un servizio di trasporti pubblici migliore nella zona tra Piossasco, Bruino e Orbassano torna ad incontrarsi
CRONACA - I carabinieri incastrano quattro albanesi responsabili di furti in casa in tutto il Torinese
CRONACA - I carabinieri incastrano quattro albanesi responsabili di furti in casa in tutto il Torinese
Di notte e durante i mesi del lockdown non curanti della presenza dei proprietari in casa che dormivano agivano come se nulla fosse. Almeno 33 i furti associati alla banda, compiuti anche in cintura sud
TROFARELLO - La storia di Maya, gattona che dopo cinque anni è ritornata a casa
TROFARELLO - La storia di Maya, gattona che dopo cinque anni è ritornata a casa
Era sempre stata la mascotte del locale "Peocio", dove pre covid si esibivano gruppi musicali rock. Si era allontanata cinque anni fa dopo che il proprietario aveva preso un altro gatto. Pochi giorni fa è rispuntata dal nulla
NICHELINO - Sparano petardi e con una pistola finta sul campo da basket: un denunciato
NICHELINO - Sparano petardi e con una pistola finta sul campo da basket: un denunciato
Un video su Instagram ha dato via alle indagini: si vede un gruppo di ragazzi che sta girando un video musicale rap ed esplode colpi di arma da fuoco e fuochi d'artificio senza autorizzazione, causando danni alla struttura.
EX EMBRACO - Cassa integrazione garantita fino a luglio 2021
EX EMBRACO - Cassa integrazione garantita fino a luglio 2021
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha risposto questa mattina a un’interrogazione della deputata piemontese Jessica Costanzo (M5S) in cui si chiedevano lumi al Governo circa la durata degli ammortizzatori
NICHELINO - Si rompe la serratura della scuola elementare: bimbi entrano mezz'ora dopo
NICHELINO - Si rompe la serratura della scuola elementare: bimbi entrano mezz
Il problema è capitato questa mattina all'ingresso della Don Milani, in viale Kennedy. Genitori imbufaliti perché per un attimo si è temuto che la scuola non aprisse. Famiglie fatte entrare nel cortile per evitare assembramenti
CRONACA - Truffe ad anziani in casa: due casi a Carmagnola e Lombriasco
CRONACA - Truffe ad anziani in casa: due casi a Carmagnola e Lombriasco
La donna di Carmagnola quando ha capito che c'era qualcosa di strano ha chiamato in supporto i vicini e a quel punto i due malviventi sono scappati. Caso simile capitato sempre ieri anche a Lombriasco: rubati pochi euro da un tavolo
ORBASSANO - Tornano in azione gli 'haters' dei cani: polpette con stuzzicadenti in via Nenni
ORBASSANO - Tornano in azione gli
Trovate da alcuni passanti vicino all'area cani all'incrocio con via Einaudi e subito tolte per evitare il peggio. Zona molto frequentata dai padroni degli amici a quattro zampe.
CRONACA - Abitava a Bruino l'uomo ripescato senza vita nel Po a Torino
CRONACA - Abitava a Bruino l
Questa mattina il corpo di un uomo di 71 anni è stato individuato nel fiume, di fronte al parco del Valentino. Si tratta di Celestino Borello, bruinese. L'ipotesi che si sta seguendo è quella del suicidio
LA LOGGIA - Paura in municipio: due dipendenti positivi. Uffici a mezzo servizio
LA LOGGIA - Paura in municipio: due dipendenti positivi. Uffici a mezzo servizio
Il contagio è di qualche giorno fa, gli altri dipendenti (tutti testati) sono risultati negativi ma per tutta la settimana l'attività in Comune si potrà svolgere solo su appuntamento.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore