Sono ore febbrili per la politica in cintura sud dopo la pubblicazione dei risultati della perizia del Politecnico sulla idoneità dell'area di Vadò alla costruzione del nuovo ospedale unico. Moncalieri e Trofarello cantano vittoria, ma lo fa anche il consigliere regionale Davide Nicco (Fratelli D'Italia), che si batte da anni per spostare il progetto a Villastellone. "La relazione parla chiaramente di come l'area in esame presento sì caratteristiche di limitata esposizione al rischio, pur risultando lambita dai profili di esondazione e comunque inserita in un contesto spaziale con ampie aree a rischio medio ed elevato. E’ infine da considerare il rischio derivante da locali allagamenti dovuti alla non completa capacità dei suoli di assorbire l'acqua in occazione dei eventi pluviometrici estremi. Di cosa parliamo? Questa è una pietra tombale sull'area di Vadò"

Galleria fotografica

Articoli correlati