TROFARELLO - Spunta un investitore per rilevare la Cosmonova e salvare i dipendenti

| Si è concluso in un clima di moderata fiducia il tavolo sulla Cosmonova, che si è tenuto il 21 gennaio nella sede dell’assessorato regionale al Lavoro di via Magenta, a Torino. Si lavora per la cassa straordinaria

+ Miei preferiti
TROFARELLO - Spunta un investitore per rilevare la Cosmonova e salvare i dipendenti
La Cassa integrazione straordinaria per garantire il presente. Un interessamento concreto da parte di un investitore serio per sperare nel futuro. Si è concluso in un clima di moderata fiducia il tavolo sulla Cosmonova, che si è tenuto il 21 gennaio nella sede dell’assessorato regionale al Lavoro di via Magenta, a Torino.
Al centro dell’attenzione la situazione dell’azienda del settore cosmetico con sede a Trofarello, in provincia di Torino, che occupa 47 dipendenti, la cui proprietà ha attivato la procedura di fallimento volontario. Al tavolo erano presenti, oltre a una delegazione di lavoratori, anche il curatore fallimentare, il consulente del lavoro incaricato, i tecnici della Regione, i rappresentanti delle parti sociali e l’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino. Il  curatore fallimentare e il consulente del lavoro hanno spiegato di essere al lavoro affinché venga concessa la Cassa integrazione straordinaria, come prevede il Decreto Genova. Una soluzione percorribile, a patto che siano soddisfatte le condizioni previste dalla legge.
Le parti sociali hanno espresso soddisfazione per il lavoro che stanno svolgendo tutti i soggetti coinvolti per l’ottenimento dell’ammortizzatore sociale, che durerà un anno. La Cassa - hanno spiegato - offre la possibilità di avere il tempo di valutare tutte le soluzioni possibili, compresa quella della ricollocazione di alcune maestranze o quella di una ripresa della produzione, magari con l’intervento di un soggetto interessato a rilevare l’azienda. Società che, come hanno sottolineato i lavoratori stessi, prima della richiesta del fallimento in proprio non aveva mostrato particolari segnali di sofferenza. Tutto pareva andare per il meglio, le commesse non mancavano, ma questo non è stato sufficiente per evitare la «doccia fredda» subita a dicembre con il fallimento dell’azienda.
Ma non tutto sembrerebbe perduto: proprio a tal proposito è stato confermato dalla curatela l’interesse concreto di un soggetto che avrebbe già visitato lo stabilimento e richiesto approfondimenti contabili. Una buona notizia che, se avesse seguito, potrebbe portare a un «lieto fine» per la vicenda. 

Cronaca
VIRUS - La Regione spedisce ai comuni una fornitura di mascherine. Moncalieri già pronta
VIRUS - La Regione spedisce ai comuni una fornitura di mascherine. Moncalieri già pronta
Il quantitativo destinato ad ogni Comune è stato stabilito secondo un criterio demografico. Le mascherine sono destinate alle categorie più esposte, ma saranno comunque i Sindaci a regolare la distribuzione.
LA LOGGIA - Nove casi di contagiati e non c'è nessun anziano coinvolto
LA LOGGIA - Nove casi di contagiati e non c
Il caso del piccolo comune dove le persone positive al tampone sono tutti cittadini tra i 20 e i 50 anni. Non hanno, fortunatamente, sintomi gravi, ma restano chiaramente monitorate. Il sindaco Romano: 'Osservate con rigore l'isolamento'
MONCALIERI - Cercano di entrare in casa con la scusa di sanificare: cacciati dai proprietari
MONCALIERI - Cercano di entrare in casa con la scusa di sanificare: cacciati dai proprietari
Attenzione alle truffe che, come sempre, i malviventi mettono in piedi sfruttando situazioni di incertezza e confusione come quelle che si stanno vivendo a causa del virus
ORBASSANO - Nascondeva quasi mezzo chilo di marijuana in casa: arrestato
ORBASSANO - Nascondeva quasi mezzo chilo di marijuana in casa: arrestato
Il 25 enne era stato fermato prima in strada con tre dosi di hashsih. Nella sua camera c'erano decine di pacchetti di erba. E ha tentato di disfarsene buttandola nella spazzatura mentre la madre stava per gettare il sacchetto nel bidone
VIRUS - Dopo gli alimentari, a casa arrivano anche pennarelli, fiori e materiale di ferramenta
VIRUS - Dopo gli alimentari, a casa arrivano anche pennarelli, fiori e materiale di ferramenta
I negozi, dopo il via libera a riaprire il commercio a domicilio anche per le altre categorie merceologiche oltre agli alimentari, si attrezzano. A Rivalta, ad esempio, le cartolerie già portano il materiale ai bambini chiusi in casa
BEINASCO - Nuovo servizio gratuito di spesa a domicilio per gli ultra 65 enni
BEINASCO - Nuovo servizio gratuito di spesa a domicilio per gli ultra 65 enni
il Comune, con la collaborazione della Croce Rossa organizza un servizio basilare per evitare che le persone più a rischio debbano uscire di casa. Una volta a settimana arriveranno i volontari a domicilio. E occhio alle truffe
VINOVO - Il sindaco Guerrini: 'La Prefettura vieta di andare in altri comuni per fare la spesa'
VINOVO - Il sindaco Guerrini:
Nei giorni scorsi era stato precisato che ci si potesse recare anche in città vicine, purchè si comprovasse la maggiore vicinanza del punto vendita dalla propria abitazione. Stop, però a chi abitualmente andava a Nichelino o Moncalier
MONCALIERI - Appello del Comune: 'Servono scatole per portare gli alimentari a casa dai cittadini'
MONCALIERI - Appello del Comune:
Servono, in particolare, pacchi in cartone nei formati (indicativi) 35x35x35; 45x45x45; 50x50x50. Per Info, mail moncalieri.informa@comune.moncalieri.to.it. Telefono 011642238
NICHELINO - L'allarme del sindaco sulla casa di riposo ascoltato dalla Regione: tamponi per tutte le Rsa
NICHELINO - L
L’Unità di Crisi della Regione ha infatti disposto di effettuare il test sierologico a tappeto per tutti i dipendenti e gli ospiti delle oltre 700 case di riposo del Piemonte.
NICHELINO - Allarme del Comune: 'Truffatori in azione con la scusa di offrire aiuti'
NICHELINO - Allarme del Comune:
Le uniche persone autorizzate a portare aiuti, farmaci o la spesa a chi è chiuso in casa in quarantena, sono i volontari della Protezione civile. Sembra un replay dei finti emissari asl che fingevano di voler fare i tamponi un mese fa.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore