Il Governatore della Regione, Alberto Cirio, include i volontatari di protezione civile in questa fase di vaccinazione riservata alle for ze dell'ordine. "Considerato l’impegno della Protezione civile Regionale, che sin dalle prime fasi dell’emergenza ha invariabilmente risposto alle esigenze di collaborazione, assicurando un contributo essenziale, a livello organizzativo e logistico, avvertiamo il dovere morale e l’opportunità, dal punto di vista dell’efficienza della campagna vaccinale, di includere l’intero sistema del Volontariato di Protezione Civile nella prima Fase di immunizzazione, laddove ciò risulti tecnicamente praticabile, alla luce delle disposizioni vigenti. Questa “finestra”, che si è aperta nell’arco della scorsa settimana, interessa alcune categorie in “setting a rischio”, oltre che gli operatori dei servizi essenziali, in particolare Forze Armate e di Polizia. Nell’interpretazione della Regione, questa categoria include senz’altro i Volontari di Protezione civile, la cui collaborazione appare preziosa anche in vista delle successive fasi di immunizzazione della popolazione generale".

Una richiesta che era stata fatta alla Regione poche settimane fa dall'assessore di Nichelino, Antimo De Ruosi, che con una lettera ad hoc aveva messo un focus sul tema: "Lo scorso 29 Dicembre scrissi al Presidente Cirio e agli assessori Icardi e Gabusi riguardo la necessità di procedere rapidamente alla vaccinazione dei volontari della Protezione Civile, esponendo una serie di motivazioni. Finalmente una bella notizia che dà seguito ad una richiesta che ritenevo giusta e legittima"

Galleria fotografica

Articoli correlati