Il Comune di Vinovo ha approvato il piano economico per la riqualificazione dell'ex Cottolengo - ospizio. Un progetto che mira a trasformare l'edificio in un polo di spazi per ospitare cultura, sport, arte e tempo libero. Circa 6 milioni e 900 mila euro di lavori, oltre a un milione 400 mila euro già messi da parte dall'amministrazione. Per ottenere i soldi mancanti, il Comune ha deciso di candidare il progetto alla richiesta di contributi per investimenti in progetti di generazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale. Cosa promossa dal decreto del consigio dei ministri.

Galleria fotografica

Articoli correlati