Un algerino di 44 anni, Ayad Y. è stato arrestato dai carabinieri di Beinasco mentre stava per rubare un borsello di un uomo intento a cambiare la gomma della sua auto, tagliata. Era stato il 44enne a bucarla, attuando uno dei classici della truffa: indicare alla vittima il guasto allo pneumatico, dopo aver accertato che avesse appoggiato la borsa o il portafogli sul sedile del passeggero (incustodito), per rubarlo. I militari però lo stavano seguendo, perchè da qualche giorno il raggiro era tornato prepotentemente sul territorio tra Beinasco e Torino sud. E così qualche sera fa, l'algerino è stato pizzicato al confine tra i due comuni mentre stava per entrare in azione. Gli sono piombati adosso e lo hanno immobilizzato, arrestandolo in flagranza di reato. Ayad potrebbe essere l'autore di altri casi registrati negli ultimi giorni.

Galleria fotografica

Articoli correlati