Non si conoscono ancora le cause che hanno innescato l'incendio nel magazzino di un'impresa di costruzioni, a Borgaretto. Le fiamme sono divampate poco prima delle 13 e hanno distrutto il basso fabbricato di via dei Villini, accanto all'abitazione dei proprietari. In base alle prime ricostruzioni dei carabinieri e dei vigili di Beinasco nessuno stava lavorando nei locali quando i vicini hanno visto una grossa colonna di fumo nero alzarsi dal cortile. Nel giro di pochi minuti le fiamme hanno devastato l'intero porticato, ma fortunatamente i vigili del fuoco sono riusciti a evitare che raggiungessero anche le case. I residenti della zona sono stati fatti uscire dalle villette a scopo precauzionale, ma adesso, il pericolo è finito e tutti sono potuti rientrare nelle loro abitazioni. Le operazioni di spegnimento e smassamento sono però ancora in corso e si attende l'arrivo di un camion di sabbia per spegnere gli ultimi focolai. I primi soccorritori sono riusciti a mettere in salvo un'auto e a portare via delle bombole, ma nel rogo è bruciato anche un autocarro della ditta oltre ad attrezzi e materiali da lavoro. Sul posto è arrivato anche il sindaco Maurizio Piazza per sincerarsi della situazione, ma fortunatamente non si registrano feriti o intossicati. I

Galleria fotografica

Articoli correlati