CARMAGNOLA - 'Ndrangheta: un altro arresto della guardia di finanza

| Le indagini hanno dimostrato l'appartenenza di un carmagnolese al sodalizio criminale in stretta sinergia con i fratelli Salvatore e Francesco Arona, ai vertici dell'organizzazione

+ Miei preferiti
CARMAGNOLA - Ndrangheta: un altro arresto della guardia di finanza
Poche ore fa sono scattate le manette nei confronti di Alessandro Longo, quarantenne di origini calabresi residente a Carmagnola, coinvolto nelle indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Torino, coordinate dalla Procura della Repubblica torinese che, lo scorso 18 marzo, hanno portato all’arresto, nell’ambito dell’operazione denominata “Carminius”, di 18 soggetti affiliati alla cosca Bonavota, responsabili di associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, trasferimento fraudolento di valori, estorsione, reati fiscali e truffa.
 
Le indagini avevano dimostrato l’appartenenza dello stesso carmagnolese al sodalizio criminale in stretta sinergia con i fratelli Salvatore e Francesco Arona, ai vertici dell’organizzazione, al fine di assicurare all’articolazione ‘ndranghetista il pieno controllo del settore edile, del commercio di autoveicoli e della gestione delle videoslot nel territorio di Carmagnola e paesi limitrofi.
 
Per tale ragione gli inquirenti, valutando la posizione dell’indagato, avevano deciso di emettere, il 29 luglio 2019, un provvedimento di fermo. Quest’ultimo, tuttavia, evidentemente consapevole della sua posizione, si era abilmente dileguato facendo perdere le tracce. I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria del capoluogo, dopo alcuni mesi di approfondite indagini, attività di appostamento sono riusciti ad individuare il ricercato presso la propria abitazione, dove era tornato credendo di poter rimanere qualche ora al sicuro.
Cronaca
MONCALIERI - Faceva shopping con banconote false: arrestato
MONCALIERI - Faceva shopping con banconote false: arrestato
Un 36 enne voleva comprare sigarette e altra merce con un mazzo di venti euro contraffatto. I negozianti se ne sono accorti e hanno chiamato i carabinieri. Qualche commerciante c'era già cascato
ORBASSANO - TRAGENDIA DELL'IMMACOLATA, L'Anffas: 'Le famiglie lasciate sole'
ORBASSANO - TRAGENDIA DELL
L' Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva o Relazionale prende posizione sul dramma della famiglia Ronco: "Necessaria una progettazione condivisa che tenga conto dell’aumento dell’aspettativa di vita"
CARMAGNOLA - Voleva un massaggio più 'intenso', ma la titolare chiama i carabinieri
CARMAGNOLA - Voleva un massaggio più
Un uomo palesemente ubriaco ha creato scompiglio in un centro massaggi cinese. Non voleva andarsene finché non avesse avuto un servizio più "approfondito". A quel punto sono arrivati i militari che lo hanno allontanato
ORBASSANO - TRAGEDIA DELL'IMMACOLATA, Il biglietto sul comodino: 'Hai finito di soffrire'
ORBASSANO - TRAGEDIA DELL
Le indagini e gli accertamenti dei carabinieri hanno portato alla scoperta di un appunto scritto dalla madre di Silvia, in cui chiarisce come il gesto estremo è stato spinto dall'amore per la sua bambina
ORBASSANO - Donna disabile uccisa a martellate dalla madre che ha poi tentato il suicidio
ORBASSANO - Donna disabile uccisa a martellate dalla madre che ha poi tentato il suicidio
La madre omicida ora è ricoverata in prognosi riservata all'ospedale San Luigi di Orbassano a causa dei tranquillanti ingeriti. Non è in pericolo di vita. La donna è stata denunciata per omicidio dai carabinieri
MAMMA UCCIDE LA FIGLIA DISABILE A MARTELLATE: DRAMMA IN UN ALLOGGIO DI ORBASSANO
MAMMA UCCIDE LA FIGLIA DISABILE A MARTELLATE: DRAMMA IN UN ALLOGGIO DI ORBASSANO
E' una storia drammatica quella che sta emergendo dall'appartamento di via Gramsci a Orbassano dove questa mattina è stato ritrovato il corpo senza vita di una donna di 42 anni, uccisa a martellate. Indagini dei carabinieri in corso
DONNA UCCISA A MARTELLATE A ORBASSANO: INUTILI TUTTI I SOCCORSI
DONNA UCCISA A MARTELLATE A ORBASSANO: INUTILI TUTTI I SOCCORSI
L'allarme è scattato intorno alle 8.45 di questa mattina all'interno di un appartamento di via Gramsci, al civico 36. La donna era in un lago di sangue, già morta. Toccherà agli accertamenti del medico legale stabilire l'ora del decesso
MONCALIERI - Incendio nella notte in una villetta di strada Maiole
MONCALIERI - Incendio nella notte in una villetta di strada Maiole
Il fuoco è partito dal camino che molto probabilmente aveva bisogno di manutenzione. Le fiamme hanno rischiato di mangiare li tetto della struttura, ma il pronto intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio
CANDIOLO - Risolta la criticità dei pediatri: arrivati due nuovi medici infantili
CANDIOLO - Risolta la criticità dei pediatri: arrivati due nuovi medici infantili
Il sindaco Boccardo: "Possiamo essere più che soddisfatti di come si sia conclusa questa vicenda e colgo l'occasione per ringraziare tutta la dirigenza dell'Asl per aver risposto con sollecitudine al problema creatosi"
MONCALIERI - Perde il controllo della macchina e si schianta in corso Trieste
MONCALIERI - Perde il controllo della macchina e si schianta in corso Trieste
Brutto incidente nella serata di ieri, all'altezza della passerella pedonale della strada che porta verso la tangenziale. Il bilancio è di una persona ferita, fortunatamente non grave. I rilievi sono stati svolti dalla polizia locale
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore