CARMAGNOLA - Stampavano parti di ricambio auto falsi e li rivendevano in tutto il mondo: denunciati

| L’operazione è terminata alle prime ore del mattino di oggi e ha portato alla denuncia di due imprenditori del settore dell’ automotive ed al sequestro di oltre 40.000 pezzi di ricambio per auto contraffatti,

+ Miei preferiti
CARMAGNOLA - Stampavano parti di ricambio auto falsi e li rivendevano in tutto il mondo: denunciati
Sequestrata dalla guardia di finanza una stamperia dei ricambi d’auto falsi.  Due le aziende piemontesi coinvolte nella gigantesca truffa, una delle quali di Carmagnola. Un giro d’affari milionario: i ricambi d’auto venduti in tutto il mondo.

L’operazione è terminata alle prime ore del mattino di oggi e ha portato alla denuncia di due imprenditori del settore dell’ automotive ed al sequestro di oltre 40.000 pezzi di ricambio per auto contraffatti, tutti riportanti  marchi delle più prestigiose case automobilistiche. I Finanzieri della Compagnia di Susa, che hanno condotto l’intervento coordinati dalla Procura della Repubblica Torinese, hanno individuato le due fabbriche del falso a Torino, nei pressi di Corso Francia e a Carmagnola.

Ed è proprio in quest’ultima ditta, ubicata in una zona isolata in aperta campagna senza nessuna indicazione che ne indicasse la presenza, che i Finanzieri hanno scoperto un vero e proprio laboratorio del falso. All’interno del capannone infatti, apparecchiature digitali all’avanguardia realizzavano ogni giorno migliaia di ricambi per auto e accessori riportanti i loghi di note case automobilistiche (anche storiche) ovviamente ignare di tutto e parti lese nella vicenda. Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Porsche i marchi più contraffatti.

Rilevante il giro d’affari legato all’attività truffaldina messa in piedi dai due imprenditori, vista soprattutto l’importante rete di clienti riscontrata dai Finanzieri nel corso delle indagini; i ricambi e gli accessori per auto “taroccati” venivano venduti non solo in Italia ma quotidianamente spediti in Belgio, Germania, Olanda e oltre oceano, Cile e Stati Uniti in primis.

Nel corso dell’operazione sono stati oltre 40.000 i ricambi contraffatti sequestrati dai Finanzieri, tutti pronti per essere spediti ad ignari acquirenti, convinti, nel corso degli anni, di ricevere pezzi originali come da ordine. Sigillati anche tutti i macchinari industriali utilizzati per realizzare la frode; come detto, tutte apparecchiature digitali di ultima generazione finalizzate a realizzare prodotti che si avvicinassero il più possibile agli originali. Il tutto era allestito e organizzato per soddisfare le centinaia di ordini che le aziende ricevevano da tutto il mondo.

I due imprenditori, entrambi cinquantenni italiani, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Torino per contraffazione e frode in commercio.

Cronaca
ASL TO 5 - Il prevedibile caos - tamponi è realtà. Oggi a Chieri code di 7 ore: 'Non vado nemmeno al bagno'
ASL TO 5 - Il prevedibile caos - tamponi è realtà. Oggi a Chieri code di 7 ore:
Un fiume di macchine in coda per i test provenienti da tutti i comuni che non hanno il servizio tamponi perché l'asl non l'ha previsto in altre città. Una donna racconta: "Non bevo, perchè se poi devo andare in bagno non so cosa fare"
CARMAGNOLA - Ladro seriale di negozi fermato e arrestato dai Carabinieri
CARMAGNOLA - Ladro seriale di negozi fermato e arrestato dai Carabinieri
Durante la perquisizione domiciliare dell’arrestato sono stati sequestrati numerosi oggetti da scasso che l'uomo potrebbe aver utilizzato per commettere i furti. Almeno una decina di furti avrebbe fatto ai danni delle attività cittadine
ORBASSANO - Ubriaco al volante e senza patente per la stessa violazione: denunciato
ORBASSANO - Ubriaco al volante e senza patente per la stessa violazione: denunciato
L'uomo era privo di patente in quanto sospesa nel 2018 anche in quel caso per ubriachezza alla guida. Per lui, oltre alla denuncia, anche un verbale di 2050 euro ed il fermo per 3 mesi dell’autovettura.
NICHELINO - Annullate le messe al cimitero previste per il fine settimana dei Santi
NICHELINO - Annullate le messe al cimitero previste per il fine settimana dei Santi
In considerazione della grande affluenza di cittadini degli anni scorsi, non si sarebbe potuto garantire il rispetto dei protocolli sulla sicurezza e sulla prevenzione dai contagi della pandemia Covid 19.
TAMPONI - L'Asl To 5 non apre nessun punto tamponi a Moncalieri e Nichelino e oggi sarà un'altra giornata di passione
TAMPONI - L
Previsto per oggi solamente il punto test a Chieri dalle 9 alle 11 e dalle 12 alle 15 in via dell'Industria. L'azienda continua a ignorare il fatto che nella prima cintura ci sia il numero più alto di contagi. E i test rapidi non ci sono.
VIRUS - La rabbia dei commercianti: 'Noi chiudiamo e gli autobus continuano ad essere strapieni'
VIRUS - La rabbia dei commercianti:
Ieri diverse segnalazioni per veicoli pieni lungo le linee 35 e 67, che toccano Nichelino e Moncalieri. E molti si sono chiesti perchè non si sia lavorato su quel tema, piuttosto che mettere in difficoltà un comparto
MAPPA CONTAGI - Numeri impressionanti in cintura sud: 700 a Moncalieri, 572 a Nichelino
MAPPA CONTAGI - Numeri impressionanti in cintura sud: 700 a Moncalieri, 572 a Nichelino
Sono numeri da incubo quelli registrati dalla Regione per quanto concerne il contagio in cintura sud. I medici di base sono subissati e continuano a inserire pazienti nel database dei tamponi. Vinovo è a 236, due in più di Carmagnola
ORBASSANO - Nasce un maxi polo logistico nella zona industriale vicino Stupinigi
ORBASSANO - Nasce un maxi polo logistico nella zona industriale vicino Stupinigi
Top secreto il nome della ditta che ha presentato il progetto. A depositare i documenti presso un notaio è stata una società immobiliare che opera come customer per marchi importanti dell'e-commerce.
MONCALIERI - Stop alle attività giovanili e chiusi centri anziani e bocciofile
MONCALIERI - Stop alle attività giovanili e chiusi centri anziani e bocciofile
Stretta del Comune su alcune attività ritenute non sicure in questo periodo di restrizioni. Stop anche a tutte le attività sportive organizzate nelle palestre scolastiche in orario extra-lezione
CARMAGNOLA - Ristoratori pronti a manifestare venerdì in piazza IV Martiri
CARMAGNOLA - Ristoratori pronti a manifestare venerdì in piazza IV Martiri
Tam tam in città per un sit in di protesta in una delle piazze principali della città. "Non possiamo continuare così, senza il lavoro come faremo a pagare le tasse e garantire lo studio ai nostri figli?"
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore