La tragedia di questa mattina che ha visto morire l'ennesimo motociclista sulle strade della provincia, ora ha anche un nome e un cognome. Il centauro deceduto si chiama Antonio Todarello, 45 anni e residente a Carmagnola dove gestiva anche un bar. Secondo la ricostruzione, l'uomo avrebbe perso il controllo della moto senza che nessun'altro veicolo sia rimasto coinvolto. La due ruote si è schiantata contro le protezioni e per il 45 enne non c'è stato nulla da fare: morto sul colpo. La donna che era in sella con lui, una donna di 32 anni ricoverata al Cto, se la caverà con 10 giorni di prognosi per una frattura alla scapola. Lo svincolo della provinciale 20 in direzione nord dove è avvenuto l'incidente è rimasto chiuso per circa un'ora. 

Galleria fotografica

Articoli correlati