CRONACA - Rapina e omicidio a Roma: arrestati cinque rom. Uno preso dai carabinieri di Moncalieri

| Sono ritenuti responsabili di rapina pluriaggravata in concorso e dell'omicidio dell'anziana 90enne, Anna Tomasino, avvenuto lo scorso 5 maggio, durante una rapina in abitazione

+ Miei preferiti
CRONACA - Rapina e omicidio a Roma: arrestati cinque rom. Uno preso dai carabinieri di Moncalieri
I Carabinieri della Compagnia Roma Casilina insieme al personale della Squadra Mobile della Questura di Roma e delle Compagnie Carabinieri di Moncalieri e Ventimiglia, hanno dato esecuzione ad un fermo emesso dalla Procura di Roma nei confronti di cinque rom, quattro di origine serba ed uno di origine bosniaca, di età compresa tra i 20 e 42 anni, ritenuti responsabili di rapina pluriaggravata in concorso e dell’omicidio dell’anziana 90enne, Anna Tomasino, avvenuto lo scorso 5 maggio, durante una rapina in abitazione nel quartiere Città Giardino.
 
La svolta alle indagini, che ha permesso di risalire alla identità dei soggetti, è arrivata quando uno dei componenti del gruppo ha manifestato la volontà di costituirsi, presentandosi presso la Stazione Carabinieri di Cinecittà. I primi elementi indiziari raccolti hanno consentito di risalire ai suoi complici che nel frattempo, in fuga, si erano allontanati dalla Capitale. L’intensa attività info-investigativa ha consentito ai Carabinieri, nel giro di poche ore, di rintracciare tutti i componenti della banda: uno di loro è stato rintracciato presso il campo nomadi di via Salviati, un altro nei pressi della stazione ferroviaria di Pomezia - Santa Palomba ed un terzo in provincia di Torino, quest’ultimo rintracciato grazie alla collaborazione fornita dai Carabinieri della Compagnia di Moncalieri. 
 
Le indagini svolte su un quinto componente della banda, di nazionalità serba, hanno consentito di verificare che lo stesso, nella mattinata di domenica, era stato arrestato dalla Polizia di Frontiera di Ventimiglia perché ad un controllo era risultato irregolare nel territorio nazionale, nel quale aveva fatto rientro dopo essere stato espulso. Secondo le prime ammissioni rese ai Carabinieri, la sera del 5 maggio scorso, i cinque avevano raggiunto via Pizzo Bernini per commettere il furto all’interno dell’abitazione dell’anziana donna, al secondo piano dello stabile. Dopo aver infranto il vetro di una finestra ed aver fatto irruzione, hanno sorpreso l’anziana, che nel frattempo, accortasi di quanto stava accadendo, era riuscita ad allertare una vicina di casa telefonandole. 
 
In quel frangente uno dei malviventi, nel tentativo di bloccare la richiesta d’aiuto della donna, l’avrebbe aggredita da dietro tramortendola. Tuttavia, come emerso dai primi accertamenti svolti dalla polizia, le urla d’aiuto dell’anziana avevano attirato l’attenzione di alcuni vicini che avevano notato due soggetti scappare dall’abitazione della donna e dileguarsi a bordo di un’autovettura station wagon di colore grigio. Nel corso delle operazioni, i Carabinieri e la Polizia hanno recuperato e sequestrato la vettura, trovata nella disponibilità di un soggetto bosniaco abitante nel campo di via Salviati. Gli arrestati sono tutti in carcere in attesa dell’interrogatorio di convalida.
Cronaca
LAVORO - Bennet cerca dipendenti per Carmagnola e Nichelino
LAVORO - Bennet cerca dipendenti per Carmagnola e Nichelino
Decathlon seleziona personale per Moncalieri
MONCALIERI - Maiali in azione: discarica abusiva con fusti di sostanze pericolose
MONCALIERI - Maiali in azione: discarica abusiva con fusti di sostanze pericolose
I residenti della zona hanno chiesto (e ottenuto) questa mattina l'intervento degli agenti della polizia locale di Moncalieri. Anche per valutare l'effettiva pericolosità dei fusti
NICHELINO - La fidanzata lo lascia e lui tenta di incendiarle l'auto: ragazzo arrestato dai carabinieri
NICHELINO - La fidanzata lo lascia e lui tenta di incendiarle l
Il 33enne, tra l'altro, era stato scarcerato due giorni fa dopo che era stato arrestato dai carabinieri il 18 luglio per aver aggredito il titolare e il dipendente di un negozio di kebab a Rivalta
OMICIDIO NICHELINO - Niente legittima difesa: chiesto il rinvio a giudizio per la donna che uccise il convivente
OMICIDIO NICHELINO - Niente legittima difesa: chiesto il rinvio a giudizio per la donna che uccise il convivente
Il pubblico ministero Bucarelli ha chiesto il rinvio a giudizio per omicidio volontario nei confronti di Silvia Rossetto, 48 anni, originaria di Cuorgnè, che colpì mortalmente il convivente Giuseppe Marcon, 66 anni, con una coltellata
TORINO SUD - In arrivo nuova ondata di caldo. Il picco tra mercoledì e giovedì
TORINO SUD - In arrivo nuova ondata di caldo. Il picco tra mercoledì e giovedì
Ai soggetti più sensibili (bambini, anziani, cardiopatici, asmatici o persone affette da malattie dell'apparato respiratorio) si rammenta di evitare la permanenza all'aria aperta nei luoghi soleggiati
MONCALIERI - Badante ubriaca picchia la pensionata che avrebbe dovuto assistere: arrestata dai carabinieri
MONCALIERI - Badante ubriaca picchia la pensionata che avrebbe dovuto assistere: arrestata dai carabinieri
Nella notte, una gazzella dei Carabinieri di Moncalieri è stata attirata dalle urla di una anziana donna che chiedeva aiuto affacciata al balcone di casa, urlando che la stavano picchiando
TROFARELLO - Ferito con otto colpi durante una gara amatoriale di tiro a volo
TROFARELLO - Ferito con otto colpi durante una gara amatoriale di tiro a volo
L'episodio a Pralormo. Colpito un uomo di 46 anni residente a Trofarello. Per fortuna i proiettili non hanno colpito organi vitali e, visto il materiale e la dimensione degli stessi, non sono andati in profondità
CARIGNANO - Incidente stradale, auto finisce contro una chiesa: tre feriti
CARIGNANO - Incidente stradale, auto finisce contro una chiesa: tre feriti
I tre feriti, due su una vettura e uno sull'altra, sono stati medicati e trasportato per accertamenti al pronto soccorso. Nessuno di loro sarebbe in gravi condizioni
NICHELINO - Vendevano merchandising di Eros abusivamente: denunciati
NICHELINO - Vendevano merchandising di Eros abusivamente: denunciati
I carabinieri hanno pizzicato due napoletani che ieri sera si sono piazzati nei dintorni della palazzina di Stupinigi e smerciavano bandane e altri gadget ai fans in coda. Tutto sequestrato dai militari
BEINASCO - Cirio incontra i sindaci della zona: 'Soppressione casello primo punto del bando concessioni'
BEINASCO - Cirio incontra i sindaci della zona:
Il governatore ha voluto ascoltare i primi cittadini del territorio che chiedono a gran voce la cancellazione della barriera a pagamento. "Il problema non si sposta: la stazione a pedaggio o si sopprime o resta dov'è"
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore