CRONACA - Rapina e omicidio a Roma: arrestati cinque rom. Uno preso dai carabinieri di Moncalieri

| Sono ritenuti responsabili di rapina pluriaggravata in concorso e dell'omicidio dell'anziana 90enne, Anna Tomasino, avvenuto lo scorso 5 maggio, durante una rapina in abitazione

+ Miei preferiti
CRONACA - Rapina e omicidio a Roma: arrestati cinque rom. Uno preso dai carabinieri di Moncalieri
I Carabinieri della Compagnia Roma Casilina insieme al personale della Squadra Mobile della Questura di Roma e delle Compagnie Carabinieri di Moncalieri e Ventimiglia, hanno dato esecuzione ad un fermo emesso dalla Procura di Roma nei confronti di cinque rom, quattro di origine serba ed uno di origine bosniaca, di età compresa tra i 20 e 42 anni, ritenuti responsabili di rapina pluriaggravata in concorso e dell’omicidio dell’anziana 90enne, Anna Tomasino, avvenuto lo scorso 5 maggio, durante una rapina in abitazione nel quartiere Città Giardino.
 
La svolta alle indagini, che ha permesso di risalire alla identità dei soggetti, è arrivata quando uno dei componenti del gruppo ha manifestato la volontà di costituirsi, presentandosi presso la Stazione Carabinieri di Cinecittà. I primi elementi indiziari raccolti hanno consentito di risalire ai suoi complici che nel frattempo, in fuga, si erano allontanati dalla Capitale. L’intensa attività info-investigativa ha consentito ai Carabinieri, nel giro di poche ore, di rintracciare tutti i componenti della banda: uno di loro è stato rintracciato presso il campo nomadi di via Salviati, un altro nei pressi della stazione ferroviaria di Pomezia - Santa Palomba ed un terzo in provincia di Torino, quest’ultimo rintracciato grazie alla collaborazione fornita dai Carabinieri della Compagnia di Moncalieri. 
 
Le indagini svolte su un quinto componente della banda, di nazionalità serba, hanno consentito di verificare che lo stesso, nella mattinata di domenica, era stato arrestato dalla Polizia di Frontiera di Ventimiglia perché ad un controllo era risultato irregolare nel territorio nazionale, nel quale aveva fatto rientro dopo essere stato espulso. Secondo le prime ammissioni rese ai Carabinieri, la sera del 5 maggio scorso, i cinque avevano raggiunto via Pizzo Bernini per commettere il furto all’interno dell’abitazione dell’anziana donna, al secondo piano dello stabile. Dopo aver infranto il vetro di una finestra ed aver fatto irruzione, hanno sorpreso l’anziana, che nel frattempo, accortasi di quanto stava accadendo, era riuscita ad allertare una vicina di casa telefonandole. 
 
In quel frangente uno dei malviventi, nel tentativo di bloccare la richiesta d’aiuto della donna, l’avrebbe aggredita da dietro tramortendola. Tuttavia, come emerso dai primi accertamenti svolti dalla polizia, le urla d’aiuto dell’anziana avevano attirato l’attenzione di alcuni vicini che avevano notato due soggetti scappare dall’abitazione della donna e dileguarsi a bordo di un’autovettura station wagon di colore grigio. Nel corso delle operazioni, i Carabinieri e la Polizia hanno recuperato e sequestrato la vettura, trovata nella disponibilità di un soggetto bosniaco abitante nel campo di via Salviati. Gli arrestati sono tutti in carcere in attesa dell’interrogatorio di convalida.
Cronaca
TRAGEDIA A LA LOGGIA - Operaio muore sotterrato nello scavo di un cantiere - FOTO
TRAGEDIA A LA LOGGIA - Operaio muore sotterrato nello scavo di un cantiere - FOTO
Il dramma si è consumato oggi intorno alle 12.30. L'uomo stava lavorando quando è stato travolto a seguito di un crollo all'interno di uno scavo sotterraneo. Inutili tutti i soccorsi
ORBASSANO - Approfitta di un pensionato vedovo per portargli via i risparmi: una 40enne arrestata dai carabinieri
ORBASSANO - Approfitta di un pensionato vedovo per portargli via i risparmi: una 40enne arrestata dai carabinieri
La storia era incominciata come un'amicizia, una bella amicizia, ma poi si è trasformata in un incubo. Il vero obiettivo della donna erano i soldi. Un incubo finito quando l'uomo ha deciso di chiedere aiuto ai carabinieri
ORBASSANO - Controlli della Polizia sui treni merci: multe per 62mila euro
ORBASSANO - Controlli della Polizia sui treni merci: multe per 62mila euro
Le sanzioni amministrative comminate sono 12 ed hanno interessato 37 carri cisterna in totale, 36 carri attrezzati per il trasporto di lubrificanti, per irregolarità nella chiusura di sicurezza
ORBASSANO - Investimento sulla provinciale, il sindaco di Rivalta: 'Rotatorie pericolose'
ORBASSANO - Investimento sulla provinciale, il sindaco di Rivalta:
La pericolosità delle due rotonde provinciali, in prossimità dei quartieri Gerbole (Via Giaveno) e Tetti Francesi (Via I Maggio) è ben nota da tempo all’Assessorato che si occupa della Viabilità della Città Metropolitana
OSASIO - Grave incidente nella notte sulla provinciale 138: due feriti
OSASIO - Grave incidente nella notte sulla provinciale 138: due feriti
La strada è rimasta chiusa per circa due ore, dall'una alle 3. Una Panda e una Stilo guidate rispettivamente da un 25 enne e un 45 enne si sono urtate violentemente, Necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Carignano
ORBASSANO - Rapinano una pensionata in strada, arrestati due nomadi
ORBASSANO - Rapinano una pensionata in strada, arrestati due nomadi
I carabinieri hanno preso Robina Halilovic e Zarko Sulejmanovic, accusati di aver circondato e rubato la borsa con dentro 200 euro ad una donna. Ad aggredire la malcapitata anche la figlia della donna, appena 13 enne
MONCALIERI - Ufficiale: il 2 giugno riapre al pubblico il castello reale
MONCALIERI - Ufficiale: il 2 giugno riapre al pubblico il castello reale
In occasione della Festa della Repubblica, l'ingresso al maniero sarà libero e le visite guidate gratuite dalle 10 alle 18, per scoprire spazi inediti come gli Uffici di Comando, gli Infernotti, le Foresterie Reali e il Giardino Alberato. "
NICHELINO - Ennesima truffa dei falsi tecnici dell'acquedotto
NICHELINO - Ennesima truffa dei falsi tecnici dell
Il colpo nella zona del quartiere Oltrestazione: una pensionata è caduta nel tranello di raggruppare soldi e oro su invito del falso operatore Smat, con la solita scusa del pericolo causato dai lavori di riparazione dei tubi
ORBASSANO - Restano gravi le condizioni della bimba nata dopo l'investimento pirata della madre
ORBASSANO - Restano gravi le condizioni della bimba nata dopo l
i medici hanno parlato questa mattina di un quadro clinico complesso: il tema non è solo garantire che rimarrà in vita ma anche assicurare che la sua vita sia normale. Il trauma dell'investimento è stato grave
LA LOGGIA - Non vede il cantiere e si schianta in tangenziale: grave al Cto
LA LOGGIA - Non vede il cantiere e si schianta in tangenziale: grave al Cto
Era alla guida di un furgoncino di lavoro e, secondo le ricostruzioni, non ha visto il restringimento della carreggiata. Fortunatamente non sono rimasti coinvolti altri veicoli: il traffico non ha subito particolari riflessi.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore