CRONACA - Rapina e omicidio a Roma: arrestati cinque rom. Uno preso dai carabinieri di Moncalieri

| Sono ritenuti responsabili di rapina pluriaggravata in concorso e dell'omicidio dell'anziana 90enne, Anna Tomasino, avvenuto lo scorso 5 maggio, durante una rapina in abitazione

+ Miei preferiti
CRONACA - Rapina e omicidio a Roma: arrestati cinque rom. Uno preso dai carabinieri di Moncalieri
I Carabinieri della Compagnia Roma Casilina insieme al personale della Squadra Mobile della Questura di Roma e delle Compagnie Carabinieri di Moncalieri e Ventimiglia, hanno dato esecuzione ad un fermo emesso dalla Procura di Roma nei confronti di cinque rom, quattro di origine serba ed uno di origine bosniaca, di età compresa tra i 20 e 42 anni, ritenuti responsabili di rapina pluriaggravata in concorso e dell’omicidio dell’anziana 90enne, Anna Tomasino, avvenuto lo scorso 5 maggio, durante una rapina in abitazione nel quartiere Città Giardino.
 
La svolta alle indagini, che ha permesso di risalire alla identità dei soggetti, è arrivata quando uno dei componenti del gruppo ha manifestato la volontà di costituirsi, presentandosi presso la Stazione Carabinieri di Cinecittà. I primi elementi indiziari raccolti hanno consentito di risalire ai suoi complici che nel frattempo, in fuga, si erano allontanati dalla Capitale. L’intensa attività info-investigativa ha consentito ai Carabinieri, nel giro di poche ore, di rintracciare tutti i componenti della banda: uno di loro è stato rintracciato presso il campo nomadi di via Salviati, un altro nei pressi della stazione ferroviaria di Pomezia - Santa Palomba ed un terzo in provincia di Torino, quest’ultimo rintracciato grazie alla collaborazione fornita dai Carabinieri della Compagnia di Moncalieri. 
 
Le indagini svolte su un quinto componente della banda, di nazionalità serba, hanno consentito di verificare che lo stesso, nella mattinata di domenica, era stato arrestato dalla Polizia di Frontiera di Ventimiglia perché ad un controllo era risultato irregolare nel territorio nazionale, nel quale aveva fatto rientro dopo essere stato espulso. Secondo le prime ammissioni rese ai Carabinieri, la sera del 5 maggio scorso, i cinque avevano raggiunto via Pizzo Bernini per commettere il furto all’interno dell’abitazione dell’anziana donna, al secondo piano dello stabile. Dopo aver infranto il vetro di una finestra ed aver fatto irruzione, hanno sorpreso l’anziana, che nel frattempo, accortasi di quanto stava accadendo, era riuscita ad allertare una vicina di casa telefonandole. 
 
In quel frangente uno dei malviventi, nel tentativo di bloccare la richiesta d’aiuto della donna, l’avrebbe aggredita da dietro tramortendola. Tuttavia, come emerso dai primi accertamenti svolti dalla polizia, le urla d’aiuto dell’anziana avevano attirato l’attenzione di alcuni vicini che avevano notato due soggetti scappare dall’abitazione della donna e dileguarsi a bordo di un’autovettura station wagon di colore grigio. Nel corso delle operazioni, i Carabinieri e la Polizia hanno recuperato e sequestrato la vettura, trovata nella disponibilità di un soggetto bosniaco abitante nel campo di via Salviati. Gli arrestati sono tutti in carcere in attesa dell’interrogatorio di convalida.
Cronaca
MONCALIERI - Nessuna responsabilità per la morte dei 78enne al Santa Croce
MONCALIERI - Nessuna responsabilità per la morte dei 78enne al Santa Croce
Lo scorso maggio si era sentito male nel bagno dell'ospedale ed era rimasto solo, finché il personale non si accorse di lui quando era ormai troppo tardi. La patologia che ne ha causato la morte era difficile da preventivare
MONCALIERI - In corso lo sciopero degli autisti ex Ca.Nova: disagi su alcune linee
MONCALIERI - In corso lo sciopero degli autisti ex Ca.Nova: disagi su alcune linee
La Faisa Cisal aveva comunicato l'agitazione già qualche settimana fa. Diverse corse sono rientrate nel deposito di strada Carpice, causando problemi agli utenti. L'agitazione prosegue fino alle 20.
BEINASCO - Coltivava marijuana in una serra casalinga: scoperto dai carabinieri
BEINASCO - Coltivava marijuana in una serra casalinga: scoperto dai carabinieri
L'operazione è scattata qualche giorno fa nella zona centrale del Comune. I militari hanno trovato le piante in una mini serra realizzata con tutte le accortezze del caso. E' stato tutto sequestrato e il "coltivatore" è finito nei guai
CRONACA - Due uomini di Nichelino e Candiolo finiscono in manette per scippo
CRONACA - Due uomini di Nichelino e Candiolo finiscono in manette per scippo
I due avevano appena rubato una borsa ad una donna di 32 anni che viaggiava in bicicletta a Torino. La pattuglia dei carabinieri ha bloccato di due malviventi nella zona di San Salvario, a Torino.
CARMAGNOLA - Videopoker usati irregolarmente: multa di 5mila euro
CARMAGNOLA - Videopoker usati irregolarmente: multa di 5mila euro
A scoprire il tutto è stata la guardia di finanza del Gruppo Orbassano. Il locale consentiva il gioco in orari ben oltre il limite consentito, violando in questo modo l'ordinanza comunale. Slot interdette ai clienti.
AMBIENTE - Fine settimana dedicato a "Puliamo il mondo"
AMBIENTE - Fine settimana dedicato a "Puliamo il mondo"
Sono stati numerosi anche quest'anno, i comuni della cintura di Torino che partecipano all'evento. Da Piossasco a Bruino, passando per altri comuni della cintura, l'evento avrà una coda anche in ottobre a Nichelino e Trofarello
RIVALTA - Stop al pagamento della tassa rifiuti ai negozi coinvolti dai cantieri stradali
RIVALTA - Stop al pagamento della tassa rifiuti ai negozi coinvolti dai cantieri stradali
Esenzione totale dal tributo per le utenze commerciali e artigianali alle prese con le difficoltà dovute alla presenza dei cantieri. Si tratta di una misura introdotta per la prima volta a Rivalta, che diventerà strutturale ogni anno.
CANDIOLO - L'auto non si ferma all'alt della polizia locale e scatta l'inseguimento
CANDIOLO - L
La vettura, una Panda, era stata segnalata dal sistema di allerta come sprovvista di assicurazione. L'uomo alla guida ha tentato di seminare la pattuglia, che l'ha invece bloccato a None. Per lui 3500 euro di multa e sequestro del mezzo
NICHELINO - Centro prelievi di via San Francesco chiuso fino a fine ottobre
NICHELINO - Centro prelievi di via San Francesco chiuso fino a fine ottobre
Avviai lavori di ammodernamento della sede: nuovi locali per i prelievi, un ampliamento del servizio per le tossicodipendenze e interventi nei locali per le vaccinazioni. La chiusura è un disagio non da poco per i pazienti.
ORBASSANO - Il giorno dell'ultimo saluto a Giuseppe e Nicole Pennacchio
ORBASSANO - Il giorno dell
I funerali di padre e figlia di 6 anni, morti arsi vivi sull'autostrada Torino-Pinerolo, nella MIni che li stava portando ad un raduno di auto storiche, sono stati svolti nella parrocchia di Santa Maria, in via Gramsci
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore