Era già successo qualche settimana fa, ma i malviventi sono tornati a colpire il Burger King di corso Roma, a Moncalieri. Nella notte tra venerdì e sabato, intorno a mezzanotte quando il fast food stava per chiudere, un uomo è entrato armato di coltello e con il volto nascosto da una sciarpa. Ha puntato le casse e minacciato le dipendenti. Si è fatto consegnare quanto c'era nel registratore di cassa, circa 200 euro, e poi è scappato via dileguandosi con il favore della notte. In quel momento non c'erano clienti, ma tanta è stata la paura delle cassiere. Le indagini sono di competenza dei carabinieri. 

Galleria fotografica

Articoli correlati