NICHELINO - Dipendente del Comune arrestato dalla guardia di finanza: voleva sfruttare l'emergenza coronavirus - VIDEO

| La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato in flagranza, per corruzione, un dipendente del Comune di Nichelino, e un dipendente di una ditta di pulizia con sede nel torinese: stavano intavolando una trattativa per sfruttare l'emergenza

+ Miei preferiti
NICHELINO - Dipendente del Comune arrestato dalla guardia di finanza: voleva sfruttare lemergenza coronavirus - VIDEO
La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato in flagranza, per corruzione, un dipendente del Comune di Nichelino, e un dipendente di una ditta di pulizia con sede nel torinese: stavano “intavolando” una trattativa per sfruttare l’emergenza “coronavirus”. Sequestrati 8mila euro in due mazzette, da 5 e 3mila euro, per le procedure di aggiudicazione di contratti per servizi di pulizia. L’operazione, denominata Linda, è stata condotta dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria Torino e coordinata dalla locale Procura della Repubblica. Tra i servizi oggetto delle trattative, si annovera, tra l’altro, anche l’affidamento dell’attività di sanificazione e disinfezione di immobili del Comune di Nichelino in relazione all’attuale emergenza sanitaria.
 
L’operazione che ha portato ai due arresti, scaturisce dalle indagini nei confronti del dipendente del Comune di Nichelino, nella sua veste di Presidente della Commissione della “gara regionale centralizzata per l’affidamento dei servizi di pulizia di immobili e servizi accessori a ridotto impatto ambientale per Regione Piemonte”, per presunte irregolarità mirate ad agevolare un’impresa di pulizie pugliese, presso la quale, peraltro, aveva già lavorato suo figlio, a tempo determinato. L’arresto è stato effettuato nel corso di uno dei molti controlli della Guardia di Finanza torinese per verificare il rispetto dei divieti alla circolazione per l’emergenza Coronavirus.
 
Il pubblico dipendente tratto in arresto ha anche gestito, come Responsabile Unico del Procedimento, l’affidamento temporaneo dei servizi di pulizia al Comune di Nichelino, che risulta essere stato affidato proprio all’azienda pugliese, in attesa dell’aggiudicazione definitiva del suddetto appalto regionale il quale, tra i vari lotti, prevede anche il servizio di pulizie allo stesso Comune. In tale contesto, si inserisce la dipendente dell’azienda di pulizie della provincia torinese la quale, nel ruolo di mediatrice, su indicazione del suo titolare, amico del titolare dell’azienda pugliese, ha effettuato la consegna del denaro poi sottoposto a sequestro. 
 
Il titolare dell’azienda piemontese si è quindi prestato ad “anticipare” il denaro, attesa l’impossibilità, da parte dell’impresa pugliese, di inviare a Torino un proprio “emissario”: impossibilità dovuta proprio all’emergenza Coronavirus, che ha costretto costui ad interrompere il viaggio aereo verso il Nord. L’attività costituisce un’ulteriore testimonianza della costante attenzione rivolta dalla Guardia di Finanza alla lotta alla corruzione, che altera le regole della sana competizione tra imprese, danneggia gli onesti e fa aumentare i costi dei servizi pubblici, in un momento, tra l’altro, di particolare emergenza per il Paese.
Video
Cronaca
TROFARELLO - Lite controllore e passeggera per il biglietto: volano spintoni, si denunciano a vicenda
TROFARELLO - Lite controllore e passeggera per il biglietto: volano spintoni, si denunciano a vicenda
E' successo martedì mattina sul treno diretto ad Alba. Il capotreno, secondo le ricostruzioni, ha invitato la donna a scendere perché non in regola con il titolo di viaggio. Sarebbe nata una discussione animata: lei finita in ospedale
BEINASCO - La nonnina ha un malore e cade: salvata da un'infermiera di passaggio
BEINASCO - La nonnina ha un malore e cade: salvata da un
Brutta avventura per un'ultra ottantenne che nel pomeriggio di oggi ha perso l'equilibrio a causa di un malore ed è caduta in piazza Kennedy, a Borgaretto. Per fortuna che in quel momento stava passando una donna che lavora al San Luigi
INCENDI - A Moncalieri a fuoco un appartamento, a Beinasco immondizia in fiamme in un terreno abitato da nomadi
INCENDI - A Moncalieri a fuoco un appartamento, a Beinasco immondizia in fiamme in un terreno abitato da nomadi
Giornata di lavoro per i vigili del fuoco che sono dovuti intervenire in pochi minuti in due situazioni che rischiavano di provocare gravi danni. Non ci sono stati feriti.
MONCALIERI - Oggi si parte con le final eight di coppa italia femminile
MONCALIERI - Oggi si parte con le final eight di coppa italia femminile
Le squadre ai nastri di partenza sono le stesse di marzo all’infuori di Campobasso (sostituita dalla prima avente diritto, CUS Cagliari) che nel frattempo ha fatto il salto di categoria.
VINOVO - Ruba l'auto del padre e rischia di investire un carabiniere: denunciato 15 enne
VINOVO - Ruba l
Non si è fermato ad un posto di blocco ed è partito un inseguimento. L’auto del fuggitivo è stata rintracciata a poca distanza abbandonata a bordo strada e con le chiavi ancora inserite. Nel frattempo aveva fatto rientro a casa
BEINASCO - Apre il nuovo centro commerciale in zona ex Fapa
BEINASCO - Apre il nuovo centro commerciale in zona ex Fapa
Punti vendita di alimentari, marchi conosciuti in tutta Italia e il nuovo supermercato Lidl che si sposta dall'ex "parte nuova" del polo commerciale "Le Fornaci". Circa 100 i nuovi posti di lavoro conteggiati
MONCALIERI - Montagna rieletto scrive a Cirio: 'Ospedale unico, non c'è più tempo'
MONCALIERI - Montagna rieletto scrive a Cirio:
"Ho voluto ricordare il nostro impegno per il nuovo ospedale unico dell’ASL TO5. Non c’è più tempo da perdere e il segnale del voto è inequivocabile. Il nostro territorio chiede di essere ascoltato"
RIVALTA - Stop alle sigarette nei giardini e davanti alle scuole
RIVALTA - Stop alle sigarette nei giardini e davanti alle scuole
Il Comune ha emesso un'ordinanza a tutela della salute dei più piccoli. Per chi sgarra, multe fino a 500 euro. Vietato anche fumare sigari, pipe o altro. "Una boccata d'aria fresca a chi fumatore non è".
NICHELINO - Paura in serata in zona stazione per un'auto a fuoco
NICHELINO - Paura in serata in zona stazione per un
Una vecchia Bmw ha preso fuoco in via Torino, molto probabilmente a causa di un corto circuito dati i tanti chilometri sulle spalle. Non ci sono stati feriti. Intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco.
RIVALTA - Mancano gli insegnanti, mensa e tempo pieno solo in tre asili
RIVALTA - Mancano gli insegnanti, mensa e tempo pieno solo in tre asili
Sbotta l'assessore Orlandini: "Non sono arrivate le nomine degli insegnanti che avrebbero dovuto garantire il tempo pieno.Il Comune si sta facendo carico in questo periodo di ore supplementari per l’educativa HC"
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore