Due napoletani sulla trentina sono stati denunciati dai carabinieri, per aver smerciato abusivamente dei gadget di Eros Ramazzotti all'esterno dela palazzina di caccia di Stupinigi, durante il concerto di ieri, 18 luglio. Bandane e altro souvenir, nascosti opportunamente, mentre i due venditori illegali avvicinavano le persone in coda per offrire la merce. I carabinieri li hanno tenuti d'occhio e li hanno poi colti sul fatto. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Galleria fotografica

Articoli correlati