In prima mattinata, a Piossasco, i carabinieri e il personale del 118 sono intervenuti per soccorrere il proprietario di una abitazione in via Campetto, che inizialmente sembrava colto da malore, dopo aver sorpreso dei ladri in appartamento. Nonostante un tentativo di rianimazione, l'uomo è deceduto. 

La vittima è un architetto di 50 anni, Roberto Mottura, sposato con un figlio.

Rinvenuto un bossolo verosimilmente sparato da un malvivente a seguito colluttazione con la vittima, che potrebbe essere stata colpita allo stomaco. L'ispezione cadaverica è ancora in corso.

Sul luogo stanno operando i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino e della Compagnia di Moncalieri.

Galleria fotografica

Articoli correlati