La Juventus ha deciso, in accordo con le disposizioni del ministero della salute, per la sospensione di tutte le attività riguardanti il settore giovanile fino al 29 di febbraio. Attraverso un comunicato ufficiale, il club bianconero ha spiegato: “In considerazione dell’Ordinanza n.1 del Ministero della Salute di intesa con il Presidente della Regione Piemonte, avente ad oggetto “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019″, al fine di adottare misure di contrasto e di contenimento alla diffusione del predetto virus, la Juventus comunica che, sino a sabato 29 febbraio compreso, il Settore Giovanile maschile sospende l’attività dall’Under 7 all’Under 17, mentre è totalmente sospesa l’attività del Settore Giovanile femminile”.

Galleria fotografica

Articoli correlati