Nove serate di grande musica, accoglienza e buon cibo in un luogo spettacolare: è semplice e efficace la formula del successo della quarta edizione di Sonic Park Stupinigi che dal 26 giugno al 20 luglio ha portato nell’estate piemontese un calendario di concerti trasversale, eclettico e capace di conquistare oltre 40.000 spettatori.

“Il nostro obiettivo principale – dichiarano i fondatori di Reverse Agency Fabio e Alessio Boasi - è trasformare la percezione di un luogo attraverso la musica. Intorno alla Palazzina di Caccia di Stupingi, con Sonic Park, si consolida una rete sociale, culturale e collettiva, che porta la tradizione culturale del Piemonte al centro di uno snodo strategico non solo per la musica, ma anche per per il turismo legato ai concerti. Divertimento, buona musica, cultura dell’accoglienza e dell’innovazione sono gli elementi su cui vogliamo costruire il futuro del festival. Ringraziamo di cuore non solo gli artisti e il pubblico che hanno scelto di essere dalla nostra parte, ma soprattutto tutti i lavoratori di Reverse e i tanti che hanno collaborato: il service ATS, i ragazzi della sicurezza, Hydra per l’acqua gratuita, Claudia Fraschini e la sua cucina eccellente, Uber Eats che ha scommesso su di noi per sperimentare la sua app su un grande festival musicale, la Protezione Civile e la Croce Rossa di Nichelino, i volontari, l’Ordine Mauriziano, la Regione Piemonte e l’amministrazione comunale di Nichelino che hanno sposato la nostra idea e sono un’unica e vera famiglia.”

“Sonic Park regala nuova luce alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, un luogo speciale alle porte della grande città  dove l’abbraccio della natura aveva già ispirato i Reali a dedicarsi al tempo libero, al ballo e al divertimento, Nei grandi concerti di una manifestazione consolidata nell’affetto del pubblico e sempre più apprezzata a livello nazionale, ritroviamo lo spirito ludico del progetto di Filippo Juvarra e un nuovo approccio all’immagine del nostro territorio. Una vocazione che ci piace vedere proiettata in un futuro luminoso.” aggiunge  Giampiero Tolardo, Sindaco di Nichelino.

Il consigliere regionale Diego Sarno (PD) ha dichiarato “E’ un orgoglio vedere, dopo tanto lavoro, che il progetto del Sonic Park Stupinigi è apprezzato ogni anno sempre di più. Continueremo a lavorare e a impegnarci per valorizzare Stupinigi non solo grazie ai 21 milioni a disposizione per lo sviluppo culturale, ambientale e socio-economico del territorio, ma anche attraverso il proseguimento delle edizioni del Sonic Park e un percorso per tentare di far inserire alcuni degli eventi di Stupinigi/Nichelino all’interno della programmazione di Visit Piemonte e Film Commission per consentire un allargamento progettuale”. Sarno ha poi aggiunto “Anno dopo anno, edizione dopo edizione, compiamo un passo in avanti per portare Stupinigi, Nichelino e l'intera area Torino-Sud sempre più al centro del territorio nazionale e del sud Europa”.

Il parco della Palazzina di Caccia di Stupinigi, patrimonio Unesco dell’Umanità, si è fatto ancora una volta scenario ideale per concerti unici: i cultori della musica dei Pink Floyd si sono deliziati all’apertura del festival con i Saucerful of Secrets del batterista Nick Mason e la sua potentissima cavalcata negli anni più psichedelici della band britannica con un irresistibile Gary Kemp, tastierista degli Spandau Ballet, in versione mattatore; Elisa ha portato a Stupinigi un concerto a basso impatto ambientale per accendere, insieme ai cori del numerosissimo pubblico, l’attenzione sui drammatici cambiamenti climatici che è necessario affrontare con il coraggio del cambiamento; Zucchero, davanti a una platea immensa che ha faticato a rimanere seduta, ha cantato per oltre due ore  il suo rock blues irresistibile accompagnato da una band eccezionale. E poi i concerti con posti in piedi con le performance di Achille Lauro accompagnato da un’orchestra di 52 elementi e l’energia inesauribile di Piero Pelù e Ghigo Renzulli che con i Litfiba sembrano eterni ragazzi e fanno saltare per tutto il concerto una platea entusiasta. Come Zucchero e Achille Lauro anche Marracash ha scelto Sonic Park Stupinigi per aprire la tournèe estiva, convinto della qualità della produzione e dall’affetto di un pubblico che gli ha anche tributato gli onori per la vittoria del Premio Tenco per il miglior disco dell’anno. Irama ha segnato, con quasi 8.000 presenze, il record del festival 2022: per tante famiglie con bambini la prima indimenticabile esperienza di un grande concerto. La delusione per la cancellazione del concerto dell’americana LP a causa di problemi legati alla logistica dei trasporti internazionali si è sciolta nell’abbraccio a Ben Harper che davanti a un pubblico di fan ha ripercorso le tappe della sua carriera musicale fino all’ultimo album uscito proprio nel mese di luglio. Grande festa, per concludere, con il talento freschissimo due due autori della scuola romana, Carl Brave e Mara Sattei.

I numeri
9 artisti di fama internazionale
40.000 spettatori
1000 lavoratori
Un pubblico:
43% Uomo - 57% Donna
21% 0-25 anni - 28% 26-35 anni - 25% 36-45 anni - 14%  46-55 anni - 12% over 56
42% Torino - 37% Provincia di Torino  - 13% Piemonte - 7,5% Italia - 0,5% Europa
30.000 consumazioni
2000 chili di plastica salvata
25.000 litri di acqua potabile gratuita somministrata
1 sistema innovativo di fruizione del food grazie ad Uber Eats

Galleria fotografica

Articoli correlati