ELEZIONI ROMANIA - Per le presidenziali i seggi a Moncalieri, Nichelino e Carmagnola

| I cittadini romeni che non hanno optato per il voto attraverso corrispondenza possono votare in qualsiasi seggio elettorale organizzato al di fuori del Paese

+ Miei preferiti
ELEZIONI ROMANIA - Per le presidenziali i seggi a Moncalieri, Nichelino e Carmagnola
Secondo la legislazione romena, il Presidente della Romania si elegge attraverso il voto universale, uguale, diretto, segreto e liberamente espresso. Le elezioni presidenziali del 2019 si svolgeranno all’estero nei giorni 8, 9 e 10 novembre (I turno), rispettivamente 22, 23 e 24 novembre (II turno, a seconda del caso). I cittadini romeni che non hanno optato per il voto attraverso corrispondenza possono votare in qualsiasi seggio elettorale organizzato al di fuori del Paese, sulla base di un documento di identità romeno valido il giorno della votazione. L’esercizio del diritto di voto in un seggio elettorale all’estero non è condizionato dall’iscrizione nel Registro elettorale. Vi presentiamo di seguito una serie di informazioni utili riguardo lo svolgimento del processo elettorale nell’ambito dei seggi elettorali in Italia e, nello specifico, nella Regione Piemonte.
 
INFORMAZIONI GENERALI
Ogni elettore ha diritto ad un solo voto. Il voto è universale, segreto, diretto, uguale e liberamente espresso.
Le votazioni si svolgono da venerdì a domenica, secondo il seguente calendario:
o Venerdì, 8/22 novembre 2019, tra le ore 12.00 – 21.00
o Sabato, 9/23 novembre 2019, tra le ore 7.00 – 21.00
o Domenica, 10/24 novembre 2019, tra le ore 7.00 – 21.00
 
Nell’ambito dei seggi elettorali all’estero funzionerà il Sistema informatico di monitoraggio delle presenze al voto (SIMPV) e la prevenzione del voto illegale; questo presuppone che un operatore di computer preleverà, nel seggio elettorale, prima di esercitare il diritto di voto, i dati personali dell’elettore e li introdurrà nell’applicazione speciale, che genera in modo automatico le liste elettorali supplementari per l’estero. L’applicazione ha, inoltre, lo scopo di prevenire le frodi elettorali e il voto multiplo.
 
DOVE SI PUÒ VOTARE NELLA REGIONE PIEMONTE?
In Italia verranno istituiti 142 seggi elettorali, il maggior numero di seggi istituiti in Italia dalle autorità romene. La lista dei seggi elettorali organizzati in Italia e Malta è disponibile qui. Nella regione Piemonte gli elettori romeni potranno votare nei seguenti 23 seggi elettorali istituiti:
Torino 1 e 2 – Consolato Generale di Romania in Italia, Via Ancona n. 7
Torino 3 - Via San Gaetano Da Thiene n. 6
Torino 4 - Corso Belgio n. 91
Torino 5 - Viale Monti n. 21
Moncalieri - Centro Polifunzionale Don Pier Giorgio Ferrero Via Santa Maria n. 27 bis
Chieri - Centro Giovanile ArKa, Piazza Vincenzo Caselli n. 19
Nichelino - Palazzo Comunale, piano 2 - Sala "Mattei", Piazza Di Vittorio n. 1
Settimo Torinese - Scuola Gobetti, Via Milano n. 4
Pinerolo - Salone dei Cavalieri, Via Giolitti n. 7
Carmagnola - Via Giolitti n. 7
Collegno - Palazzo Civico, Piazza Municipio n. 1
Chivasso - Sala del Consiglio, Piazza Gen.le C.A. dalla Chiesa n. 8
Ivrea - Via Cardinale Fietta n. 7, piano 1
Cirie - Corso Nazioni Unite n. 34
Susa - Castello della Contessa Adelaide, Via Imperio Romano n. 2
Cuneo - Sala Polivalente CDT, Largo Barale n. 1
Alba - Scuola Media Macrino, Corso Europa n. 1
Mondovi - Centro Anziani di Carassone, Via del Campo n. 5
Biella - Via Santuario Di Oropa n. 149
Verbania - Centro Sociale di Renco, Via Renco n. 36
Vercelli - Via Cagna n. 8
Alessandria - Ex-Circoscrizione Europista, Via Wagner n. 38/D
 
CHI HA IL DIRITTO DI VOTO?
Hanno diritto a votare i cittadini romeni che hanno compiuto 18 anni di età, compreso il giorno delle elezioni, e che non sono stati messi sotto interdizione oppure non è stato loro vietato l’esercizio del voto, per la durata stabilita dalla sentenza definitiva della corte. I cittadini romeni che il giorno delle elezioni si trovano all’estero, a prescindere dal motivo della loro presenza sul territorio estero (domicilio, residenza, turismo), possono votare in qualsiasi seggio elettorale organizzato all’estero, attraverso la registrazione sulle liste elettorali supplementari, sulla base di un documento di identità romeno valido.
 
I documenti di identità in base ai quali è possibile votare all’estero sono: carta di identità, carta di identità elettronica, carta di identità provvisoria, passaporto semplice, passaporto semplice elettronico, passaporto semplice temporaneo, passaporto diplomatico, passaporto diplomatico elettronico, passaporto di lavoro, passaporto di lavoro elettronico o, nel caso di studenti di scuole militari, libretto di servizio militare. Alle elezioni presidenziali di novembre 2019, in base alle disposizioni legali applicabili, non si può votare con il titolo di viaggio e non si può utilizzare la carta elettorale. Raccomandiamo di verificare in anticipo la validità dei documenti di identità romeni.
 
Per esercitare il diritto di voto attraverso corrispondenza per le elezioni del Presidente della Romania, l’elettore ha avuto la possibilità di registrarsi come elettore attraverso corrispondenza, entro la data del 15 settembre 2019. Nel caso in cui l’ufficio elettorale competente non ha registrato l’arrivo della busta esterna inviata da voi, sarete notificati via e-mail in data 8 novembre, rispettivamente 22 novembre 2019, e potrete esercitare il diritto di voto al seggio elettorale più vicino.
Politica
MONCALIERI - Torna «Chiedi al commercialista», servizio gratuito per i cittadini
MONCALIERI - Torna «Chiedi al commercialista», servizio gratuito per i cittadini
«Chiedi al commercialista» è un servizio gratuito promosso dal Comune di Moncalieri che nasce dalla collaborazione con l'Ordine dei commercialisti ed Esperti Contabili
MONCALIERI - La nuova pista ciclabile finisce contro un muro: su Facebook ci pensa Willy il Coyote
MONCALIERI - La nuova pista ciclabile finisce contro un muro: su Facebook ci pensa Willy il Coyote
Un pasticcio da piano regolatore degno di Striscia la Notizia. A Moncalieri, in via Papa Giovanni, zona borgo San Pietro, la pista ciclabile finisce contro un muro...
LA LOGGIA - Il 30 gennaio a Roma, al Ministero dello Sviluppo economico, l'incontro sul caso Mahle
LA LOGGIA - Il 30 gennaio a Roma, al Ministero dello Sviluppo economico, l
«Ognuno deve fare la propria parte - ha sostenuto l'assessore regionale Chiorino - chiederemo che siano rappresentati tutti i soggetti coinvolti»
VINOVO - Danni alluvione: c'è tempo fino al 15 gennaio per chiedere gli aiuti
VINOVO - Danni alluvione: c
I danni oggetto della presente ricognizione sono i danni al patrimonio edilizio privato, i danni alle attività economiche e produttive e i danni alle attività agricole
PIOSSASCO - La Teknoservice ha ottenuto il Rating di Legalità assegnato dall'Agcm
PIOSSASCO - La Teknoservice ha ottenuto il Rating di Legalità assegnato dall
Il riconoscimento mira alla promozione e all'introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale tramite l'assegnazione di un giudizio sul rispetto della legalità
LA LOGGIA - «Capodanno si può festeggiare anche senza fuochi d'artificio»
LA LOGGIA - «Capodanno si può festeggiare anche senza fuochi d
Appello del sindaco Romano al buon senso: «Ritengo di non emettere ordinanza di divieto in quanto la materia è normata dallo Stato e vi sono specifiche disposizioni»
NICHELINO - Primo passo per il servizio di ambulanze veterinarie nichelinese
NICHELINO - Primo passo per il servizio di ambulanze veterinarie nichelinese
Firmata la convenzione e consegnate le chiavi dello stabile di Stupinigi che diventerà il quartier generale delle Ambulanze Veterinarie Italia - Torino. Un servizio che sarà inaugurato il 30 gennaio
'NDRANGHETA - Roberto Rosso si è dimesso da consigliere regionale del Piemonte e da consigliere comunale di Torino
Le dimissioni sono state ufficializzate sia in piazza Castello, sia a Palazzo di Città. L’avvocato Piazzese precisa: «Rosso non era obbligato a dimettersi, la sua è stata una scelta etica autonoma per senso di responsabilità politica»
VINOVO - No ai botti di capodanno: progetto del Comune e dell'Enpa
VINOVO - No ai botti di capodanno: progetto del Comune e dell
«Facciamo in modo che l'inizio dell'anno sia una festa non solo per noi, ma anche per tutti i nostri amici animali domestici e non, seguendo piccoli accorgimenti»
NICHELINO - Crescono le panchine rosse contro la violenza di genere
NICHELINO - Crescono le panchine rosse contro la violenza di genere
«La nostra mobilitazione sarà costante, non soltanto simbolica ma impegnata ogni giorno a diffondere una cultura della non violenza. A partire dalle giovani generazioni»
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore