MONCALIERI - Matteo Salvini su Daisy: «Nessun razzismo, solo stupidità»

| «Grazie alle indagini dei carabinieri, a cui vanno i miei complimenti, sono stati presi i lanciatori di uova, che erano mossi non da razzismo ma da stupidità», dice il Ministro dell'Interno

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Matteo Salvini su Daisy: «Nessun razzismo, solo stupidità»
Le indagini lampo dei carabinieri dopo l'aggressione a Daisy Osakue non hanno lasciato indifferente nemmeno il Ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Anche perchè l'aggressione a colpi di uova è diventato un caso nazionale, dal momento che si è tirato in ballo il presunto razzismo (poi smentito dai carabinieri e anche dagli autori del gesto idiota, il settimo in due mesi...). 
 
Salvini è intervenuto sui social: «L'informazione "ufficiale" ha occupato pagine di giornali e ore di telegiornali per denunciare l’emergenza razzismo, alimentata da quel cattivone di Salvini e dai razzisti della Lega. E invece... Grazie alle indagini dei Carabinieri, a cui vanno i miei complimenti, sono stati presi i lanciatori di uova, che erano mossi non da razzismo ma da stupidità. Vi aggiungo un dettaglio che ancora non troverete: pare che uno dei “lanciatori” sia figlio di un consigliere comunale PD! Avete capito bene! Scommettiamo che i tigí taceranno? Per fortuna c’è la rete, che è libera, e per fortuna gli italiani non sono scemi».
 
Sul caso è intervenuto via social anche il sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna: «Sono stato informato dai carabinieri di Moncalieri che sono stati individuati gli aggressori di Daisy, la giovane moncalierese campionessa di atletica colpita all’occhio da un uovo qualche giorno fa. Ringrazio il Maggiore De Siena e i suoi uomini per avere assicurato alla giustizia gli autori dell’episodio, che ha ferito tutta la nostra Comunità. Rimaniamo accanto a Daisy e al suo sogno di partecipare agli europei di Berlino della prossima settimana - ancora oggi incerto per i danni subiti alla cornea - e agli altri concittadini che sono stati colpiti, fortunatamente senza danni fisici, prima di lei».
Politica
MONCALIERI - «Io non rischio»: sabato e domenica in 14 piazze
MONCALIERI - «Io non rischio»: sabato e domenica in 14 piazze
Protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica comunicheranno ai cittadini sui rischi naturali che interessano il nostro Paese: appuntamento a Moncalieri e Carmagnola
CARMAGNOLA - 1 milione e 700 mila euro per i lavori nelle scuole
CARMAGNOLA - 1 milione e 700 mila euro per i lavori nelle scuole
Cantieri in vista all'asilo ex Sant'Anna, alla scuola secondaria «Primo Levi» e alla materna «Mirò». Previsti ampi disagi per studenti e famiglie
TORINO SUD - Le aziende della manifattura aprono le porte per «Piemonte Fabbriche Aperte»
TORINO SUD - Le aziende della manifattura aprono le porte per «Piemonte Fabbriche Aperte»
Venerdì 26 e sabato 27 ottobre le visite consentiranno in molti casi un'esperienza coinvolgente e immersiva nei processi produttivi della fabbrica intelligente, la cosiddetta «Industria 4.0». Le visite sono gratuite, basta iscriversi
INQUINAMENTO - Da lunedì 15 ottobre via alle limitazioni del traffico in 33 Comuni
INQUINAMENTO - Da lunedì 15 ottobre via alle limitazioni del traffico in 33 Comuni
Lunedì 15 ottobre in 30 Comuni dell’agglomerato metropolitano di Torino e in tre esterni – Carmagnola, Ivrea e Chivasso - partiranno le limitazioni al traffico per i veicoli a motore, con il blocco permanente dalle 0 alle 24 degli Euro 0
PIOSSASCO - 5000 euro per chi avvia un'impresa nel centro storico
PIOSSASCO - 5000 euro per chi avvia un
Il contributo, pensato dal Comune, sarà destinato a cinque soggetti che decideranno di avviare o trasferire la propria attività di impresa nel centro storico
TROFARELLO - Incontro in regione sulla chiusura del punto vendita Supeco
TROFARELLO - Incontro in regione sulla chiusura del punto vendita Supeco
«La Regione – ha dichiarato l'assessora Pentenero – convocherà un tavolo allargato a tutto il gruppo per esaminare la situazione occupazionale nei punti vendita Carrefour»
PIOSSASCO - Tutto il consiglio regionale contro la Teknoservice
PIOSSASCO - Tutto il consiglio regionale contro la Teknoservice
Franco Minutiello è stato licenziato dalla Teknoservice di Piossasco nel marzo 2017. È stato mandato via per "giustificato motivo", perchè ammalato di Parkinson
CARMAGNOLA - Domenica 30 settembre torna «Puliamo il Mondo»
CARMAGNOLA - Domenica 30 settembre torna «Puliamo il Mondo»
Per rimuovere i rifiuti abbandonati dagli spazi pubblici, dalle strade ai parchi e ai canali, con giovani, anziani, amministratori locali, imprese, scuole, uniti da un obiettivo comune
PIOSSASCO - Licenziato perché ha il Parkinson: l'azienda non lo ha ancora riassunto
PIOSSASCO - Licenziato perché ha il Parkinson: l
Torna d'attualità il caso di Franco Minutiello, l'operaio della Teknoservice di Piossasco (che raccoglie i rifiuti anche in Canavese dopo il fallimento del consorzio pubblico Asa) licenziato perchè ha il Parkinson
NICHELINO Cantieri di lavoro in comune per due disoccupati
NICHELINO Cantieri di lavoro in comune per due disoccupati
I candidati dovranno avere almeno 45 anni ed essere iscritti al Centro per lImpiego. Lavoreranno alla riorganizzazione dell'archivio comunale.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore