ORBASSANO - Scontro frontale tra i Comuni della cintura e Torino, sulla Sfm5

| Un durissimo comunicato è stato diffuso oggi dai sindaci di Orbassano, Beinasco, Grugliasco, Piossasco, Bruino, Volvera e Rivoli, contro Rivalta, Avigliana e soprattutto la Città di Torino, che hanno esposto dubbi sull'opera

+ Miei preferiti
ORBASSANO - Scontro frontale tra i Comuni della cintura e Torino, sulla Sfm5
«Vogliono rallentare un'opera attesa da 10 anni, inventadosi tavoli alternativi di discussione, da utilizzare a proprio uso». E' un attacco frontale quello che i sindaci interessati alla Linea SFM5, la metropolitana leggera che dovrebbe unire in futuro l'ospedale San Luigi con Torino, hanno diffuso oggi, 18 aprile, contro i comuni di Rivalta, Torino e Avigliana che pochi giorni fa avevano espresso dubbi sull'opera. In un comunicato dello scorso 10 aprile, l'amministrazione torinese esprimeva infatti perplessità sul progetto e sull'iter che ne ha portato, poche settimane fa, alla sua approvazione. Una posizione condivisa da Rivalta e Avigliana che, di fatto, ha cercato di rimettere in discussione un percorso iniziato dieci anni fa..

La posizione dei sindaci di Orbassano, Beinasco, Rivoli, Grugliasco, Volvera, Piossasco e Bruino è durissima:  «Ribadiamo la contrarietà a pretesti ideologici che ritardino la realizzazione dell'opera. Il Comunicato Stampa del Comune di Torino del 10 Aprile rappresenta il tentativo di alterare un percorso di condivisione e di “progettazione partecipata” durato quasi 10 anni tra Governo, RFI, Regione, le Amministrazioni Locali, la Provincia di Torino (ora Città Metropolitana) e Agenzia per la Mobilità, nell’ambito dell’Osservatorio per l’Asse Ferroviario Torino Lione.

La linea FM5 e la stazione San Luigi, con il naturale ed indispensabile completamento delle fermate di Quaglia Le Gru (Grugliasco) e di San Paolo (Torino), costituisce un’opera attesa ed indispensabile alla cittadinanza di Grugliasco, Orbassano, Beinasco, Rivalta, Piossasco, Bruino, Trana, Sangano, Volvera, le Circoscrizioni 2 e 3 di Torino, necessaria agli utenti dell’Ospedale S. Luigi e del polo universitario al suo interno. Proprio per questo è stata proposta ed inserita nel progetto preliminare della tratta nazionale del 2011 ed è finanziata grazie alle risorse messe a disposizione dal Governo proprio in anticipazione della Torino Lione.
L’iniziativa della Città di Torino è quindi tutta “ideologico-politica” e otterrebbe come unico risultato di rallentare un progetto, in discussione da quasi 10 anni, concertato con tutti i soggetti interessati, presentato nel suo assetto definitivo il 3 aprile alla presenza del Ministro Graziano Delrio, del Presidente della Regione, del Commissario di Governo, di alte Cariche Istituzionali e di molti Sindaci della Città Metropolitana.


In questo modo Torino blocca una delle opere più importanti per la nostra zona, e per la sua stessa città, faticosamente conseguita con anni di impegno di tutte le amministrazioni che seriamente e consapevolmente hanno collaborato nell’unico tavolo di lavoro ufficialmente riconosciuto e che si chiama “Osservatorio per l’Asse Ferroviario Torino Lione”. Per scelta ideologica il Comune di Torino, invece che sostenere e risolvere un problema di trasporto locale, di traffico e di inquinamento, interviene strumentalmente escludendo l’Osservatorio che ha consentito di ricercare e trovare finalmente la soluzione. Una sede di concertazione e partecipazione da cui hanno voluto uscire i Comuni di Rivalta e Avigliana, e da pochi mesi Torino, cercando di inventare altri “tavoli” da utilizzare a proprio uso. In questo modo Torino da una sponda al Sindaco di Rivalta, in fase elettorale, e con il Sindaco di Avigliana che sta altrove e non ha alcuna relazione con SFM5 e con la Stazione di Orbassano – S. Luigi».
 

Politica
ORBASSANO - Ballottaggio Bosso-Falsone: sfida Forza Italia-Lega. Niente exploit a 5 Stelle
ORBASSANO - Ballottaggio Bosso-Falsone: sfida Forza Italia-Lega. Niente exploit a 5 Stelle
Come annunciato già in nottata, a Orbassano si va al ballottaggio. Il 24 giugno si sfideranno Cinzia Bosso (Forza Italia) e Giovanni Falsone (Lega). Male il Pd che, come da pronostico, si deve accontentare della quarta piazza
RIVALTA - Appello del sindaco: «La Tav rischia di essere inutile: il Ministro venga a vedere con i suoi occhi»
RIVALTA - Appello del sindaco: «La Tav rischia di essere inutile: il Ministro venga a vedere con i suoi occhi»
Il sindaco di Rivalta, Nicola de Ruggiero, ha scritto al neo-ministro alle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli invitandolo in città per confrontarsi sull'ipotetico passaggio della linea Torino-Lione sul territorio comunale
RIVALTA - Agli ecovolontari un contributo dalla Città metropolitana
RIVALTA - Agli ecovolontari un contributo dalla Città metropolitana
Si è chiuso il bando per l'erogazione di contributi per iniziative di sviluppo sostenibile, tutela del territorio, valorizzazione e recupero ambientale promosso dall'ex provincia
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Torino Sud
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Torino Sud
Codice di autoregolamentazione per la pubblicità elettorale 2018 sul giornale online "QC quotidianocanavese.it" e sui supplementi telematici Quotidianovenaria.it e Torinosud.it.
MONCALIERI - Laura Pompeo candidata dai circoli Pd in zona sud per le elezioni
MONCALIERI - Laura Pompeo candidata dai circoli Pd in zona sud per le elezioni
Consenso unanime per i circoli di Moncalieri, Nichelino, Trofarello, Candiolo, Carmagnola-Lombriasco-Osasio-Pancalieri, La Loggia, Villastellone, Carignano, Santena-Cambiano-Pecetto, Poirino-Isolabella-Pralormo,
RIVALTA - La centrale elettrica fa paura: i Comuni chiedono la VIA
RIVALTA - La centrale elettrica fa paura: i Comuni chiedono la VIA
«Il progetto della società Snowstorm srl che prevede la ricostruzione di una centrale elettrica a Tetti Francesi va sottoposto alla Valutazione di Impatto Ambientale»
LA LOGGIA - Due operai licenziati durante le feste: la denuncia della Cisl
LA LOGGIA - Due operai licenziati durante le feste: la denuncia della Cisl
La denuncia arriva dalla Fim Cisl per voce del segretario generale Claudio Chiarle. «Accade due giorni prima di capodanno alla Cecomp di La Loggia»
CARMAGNOLA - Pierangelo Cena nella giunta provinciale della Cia
CARMAGNOLA - Pierangelo Cena nella giunta provinciale della Cia
Roberto Barbero, imprenditore di Scalenghe, è stato confermato Presidente provinciale della Cia – Agricoltori Italiani di Torino
STUPINIGI - Approvato dalla Regione un piano per valorizzare l'area
STUPINIGI - Approvato dalla Regione un piano per valorizzare l
Il documento riguarda non solo la Palazzina di Caccia, ma anche il Concentrico e il parco naturale con gli immobili storici ad esso annessi
MONCALIERI - Protesta dei profughi: «Siamo senza documenti». Occupata via Postiglione - FOTO
MONCALIERI - Protesta dei profughi: «Siamo senza documenti». Occupata via Postiglione - FOTO
La protesta è nata spontaneamente questa mattina, intorno alle 8, per portare all'attenzione delle istituzioni le lungaggini burocratiche che, fino a questo momento, hanno impedito ai giovani migranti di ottenere i documenti
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore