ORBASSANO - Scontro frontale tra i Comuni della cintura e Torino, sulla Sfm5

| Un durissimo comunicato è stato diffuso oggi dai sindaci di Orbassano, Beinasco, Grugliasco, Piossasco, Bruino, Volvera e Rivoli, contro Rivalta, Avigliana e soprattutto la Città di Torino, che hanno esposto dubbi sull'opera

+ Miei preferiti
ORBASSANO - Scontro frontale tra i Comuni della cintura e Torino, sulla Sfm5
«Vogliono rallentare un'opera attesa da 10 anni, inventadosi tavoli alternativi di discussione, da utilizzare a proprio uso». E' un attacco frontale quello che i sindaci interessati alla Linea SFM5, la metropolitana leggera che dovrebbe unire in futuro l'ospedale San Luigi con Torino, hanno diffuso oggi, 18 aprile, contro i comuni di Rivalta, Torino e Avigliana che pochi giorni fa avevano espresso dubbi sull'opera. In un comunicato dello scorso 10 aprile, l'amministrazione torinese esprimeva infatti perplessità sul progetto e sull'iter che ne ha portato, poche settimane fa, alla sua approvazione. Una posizione condivisa da Rivalta e Avigliana che, di fatto, ha cercato di rimettere in discussione un percorso iniziato dieci anni fa..

La posizione dei sindaci di Orbassano, Beinasco, Rivoli, Grugliasco, Volvera, Piossasco e Bruino è durissima:  «Ribadiamo la contrarietà a pretesti ideologici che ritardino la realizzazione dell'opera. Il Comunicato Stampa del Comune di Torino del 10 Aprile rappresenta il tentativo di alterare un percorso di condivisione e di “progettazione partecipata” durato quasi 10 anni tra Governo, RFI, Regione, le Amministrazioni Locali, la Provincia di Torino (ora Città Metropolitana) e Agenzia per la Mobilità, nell’ambito dell’Osservatorio per l’Asse Ferroviario Torino Lione.

La linea FM5 e la stazione San Luigi, con il naturale ed indispensabile completamento delle fermate di Quaglia Le Gru (Grugliasco) e di San Paolo (Torino), costituisce un’opera attesa ed indispensabile alla cittadinanza di Grugliasco, Orbassano, Beinasco, Rivalta, Piossasco, Bruino, Trana, Sangano, Volvera, le Circoscrizioni 2 e 3 di Torino, necessaria agli utenti dell’Ospedale S. Luigi e del polo universitario al suo interno. Proprio per questo è stata proposta ed inserita nel progetto preliminare della tratta nazionale del 2011 ed è finanziata grazie alle risorse messe a disposizione dal Governo proprio in anticipazione della Torino Lione.
L’iniziativa della Città di Torino è quindi tutta “ideologico-politica” e otterrebbe come unico risultato di rallentare un progetto, in discussione da quasi 10 anni, concertato con tutti i soggetti interessati, presentato nel suo assetto definitivo il 3 aprile alla presenza del Ministro Graziano Delrio, del Presidente della Regione, del Commissario di Governo, di alte Cariche Istituzionali e di molti Sindaci della Città Metropolitana.


In questo modo Torino blocca una delle opere più importanti per la nostra zona, e per la sua stessa città, faticosamente conseguita con anni di impegno di tutte le amministrazioni che seriamente e consapevolmente hanno collaborato nell’unico tavolo di lavoro ufficialmente riconosciuto e che si chiama “Osservatorio per l’Asse Ferroviario Torino Lione”. Per scelta ideologica il Comune di Torino, invece che sostenere e risolvere un problema di trasporto locale, di traffico e di inquinamento, interviene strumentalmente escludendo l’Osservatorio che ha consentito di ricercare e trovare finalmente la soluzione. Una sede di concertazione e partecipazione da cui hanno voluto uscire i Comuni di Rivalta e Avigliana, e da pochi mesi Torino, cercando di inventare altri “tavoli” da utilizzare a proprio uso. In questo modo Torino da una sponda al Sindaco di Rivalta, in fase elettorale, e con il Sindaco di Avigliana che sta altrove e non ha alcuna relazione con SFM5 e con la Stazione di Orbassano – S. Luigi».
 

Politica
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Torino Sud
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Torino Sud
Codice di autoregolamentazione per la pubblicità elettorale 2018 sul giornale online "QC quotidianocanavese.it" e sui supplementi telematici Quotidianovenaria.it e Torinosud.it.
MONCALIERI - Laura Pompeo candidata dai circoli Pd in zona sud per le elezioni
MONCALIERI - Laura Pompeo candidata dai circoli Pd in zona sud per le elezioni
Consenso unanime per i circoli di Moncalieri, Nichelino, Trofarello, Candiolo, Carmagnola-Lombriasco-Osasio-Pancalieri, La Loggia, Villastellone, Carignano, Santena-Cambiano-Pecetto, Poirino-Isolabella-Pralormo,
RIVALTA - La centrale elettrica fa paura: i Comuni chiedono la VIA
RIVALTA - La centrale elettrica fa paura: i Comuni chiedono la VIA
«Il progetto della società Snowstorm srl che prevede la ricostruzione di una centrale elettrica a Tetti Francesi va sottoposto alla Valutazione di Impatto Ambientale»
LA LOGGIA - Due operai licenziati durante le feste: la denuncia della Cisl
LA LOGGIA - Due operai licenziati durante le feste: la denuncia della Cisl
La denuncia arriva dalla Fim Cisl per voce del segretario generale Claudio Chiarle. «Accade due giorni prima di capodanno alla Cecomp di La Loggia»
CARMAGNOLA - Pierangelo Cena nella giunta provinciale della Cia
CARMAGNOLA - Pierangelo Cena nella giunta provinciale della Cia
Roberto Barbero, imprenditore di Scalenghe, è stato confermato Presidente provinciale della Cia – Agricoltori Italiani di Torino
STUPINIGI - Approvato dalla Regione un piano per valorizzare l'area
STUPINIGI - Approvato dalla Regione un piano per valorizzare l
Il documento riguarda non solo la Palazzina di Caccia, ma anche il Concentrico e il parco naturale con gli immobili storici ad esso annessi
MONCALIERI - Protesta dei profughi: «Siamo senza documenti». Occupata via Postiglione - FOTO
MONCALIERI - Protesta dei profughi: «Siamo senza documenti». Occupata via Postiglione - FOTO
La protesta è nata spontaneamente questa mattina, intorno alle 8, per portare all'attenzione delle istituzioni le lungaggini burocratiche che, fino a questo momento, hanno impedito ai giovani migranti di ottenere i documenti
RIVALTA - Unione civile in gran segreto per Nichi Vendola ed il compagno Eddy Testa: si sono sposati in municipio
RIVALTA - Unione civile in gran segreto per Nichi Vendola ed il compagno Eddy Testa: si sono sposati in municipio
La cerimonia (estremamente riservata) alla quale hanno partecipato solo alcuni amici della coppia e i parenti più stretti si è svolta in municipio. E sebbene lo stesso abbia smentito a celebrare il rito civile è stato il sindaco De Ruggiero
NICHELINO - Una svastica sulla sede del Pd. Il ministro Lotti: «Fatto grave» - VIDEO
NICHELINO - Una svastica sulla sede del Pd. Il ministro Lotti: «Fatto grave» - VIDEO
L'atto vandalico è stato compiuto per mano di ignoti a poche ore dall'intitolazione della sede di via Stupinigi a Tina Anselmi
MONCALIERI - Il sindaco Paolo Montagna si è dimesso, la città verso il commissariamento
MONCALIERI - Il sindaco Paolo Montagna si è dimesso, la città verso il commissariamento
Il sindaco di Moncalieri Paolo Montagna ha rassegnato le dimissioni questa sera durante il consiglio comunale. Lo ha fatto dopo che la delibera sul rendiconto della variazione di bilancio non è passata con 13 contrari e solo 12 a favore
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore