Avevano accatastato un cumulo di rifiuti vicino al cimitero e avevano dato fuoco per smaltirli. E quando l'aria si è fatta pesante, i residenti del circondario hanno chiamato vigili del fuoco e carabinieri. Ad appiccare il rogo, nel pomeriggio di ieri 30 settembre, sono stati alcuni nomadi che in questo modo volevano liberarsi di alcuni scarti di vario materiale. Una colonna di fumo si è levata nella zona, obbligando all'intervento i vigili del fuoco. Il piccolo incendio è stato spento in pochi minuti, mentre i carabinieri hanno effettuato gli accertamenti del caso.

Galleria fotografica

Articoli correlati