Un albanese di 36 anni, vero e proprio trafficante di cocaina è stato arrestato a Carmagnola dalla polizia dopo essere stato trovato in possesso di un panetto “pressato” a forma di mattonella del peso di 1.2 chilogrammi. Altri due etti della stessa sostanza, già suddivisa in singoli involucri pronti per essere venduti, erano stati nascosti dallo spacciatore in alcuni pacchetti di caramelle, trovati nascosti in un vano creato ad arte nella sua auto. Sequestrato anche un bilancino elettronico di precisione, 12.370 euro, 560 sterline e 2mila corone svedesi. Segno, per gli inquirenti, che il pusher 36enne smerciasse anche oltre confine: per questo motivo, l’indagine è ancora in corso.

Galleria fotografica

Articoli correlati