La Polizia di Stato ha effettuato un importante arresto, neutralizzando un'attività di spaccio di sostanze stupefacenti gestita da due cittadini albanesi di 32 e 19 anni. Agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile hanno scoperto che i due, residenti a Borgo Filadelfia, erano coinvolti nello smercio di droga, nascondendo parte del narcotico in aree boschive a Nichelino, zona Stupinigi.

Durante una sorveglianza, i poliziotti hanno notato i sospettati recarsi nella zona del parco attorno alla palazzina, dove successivamente hanno rinvenuto due thermos contenenti 27 involucri di cocaina per un totale di oltre 700 grammi. Intercettati presso il loro appartamento, i due si sono dimostrati ostili al controllo, e il trentaduenne è stato trovato in possesso di 25 dosi di cocaina.

La perquisizione domiciliare ha portato al sequestro di 275 grammi di cocaina in camera da letto, quasi un chilo e mezzo di hashish nascosto dietro un divano in cucina, e altro materiale correlato al traffico di droga, inclusi altri thermos. Nell'auto del diciannovenne, gli agenti hanno trovato cinque grammi di cocaina, e in un altro appartamento del trentaduenne a Mirafiori Sud, sono stati sequestrati 1575 euro, presumibilmente il frutto dell'attività illecita.

Con le prove raccolte, l'arresto dei due è stato convalidato e per entrambi è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Galleria fotografica

Articoli correlati