Di giorno lavorava per un ristorante, di notte spacciava per arrotondare. Un uomo di 33 anni è stato arrestato dai carabinieri di Orbassano, dopo essere stato trovati in possesso di marijuana e hashish durante un normale controllo in macchina. Si è fermato al posto di blocco, mentre era in compagnia di un collega più giovane. I militari hanno trovato la droga e un coltello a serramanico. A casa del 33 enne sono stati trovati circa due etti di stupefacenti e tutto il necessario per il confezionamento. Oltre a circa 1500 euro din contanti. Tutto quanto è stato sequestrato. E' possibile che l'uomo faccia parte di una rete di smercio di stupefacenti più articolata, che nella zona ha diverse ramificazioni. E' stato collocato ai domiciliari. Il collega più giovane è stato denunciato. 

Galleria fotografica

Articoli correlati