RIVALTA - Rilevano l'azienda dei genitori morti: la storia di Alberto e Davide

| Sono i figli di Miriam e Beppe Rosso, titolari della Silco a Rivalta di Torino, che il primo novembre 2018 morivano a Lillianes, in Valle d'Aosta, nella loro auto investita da un albero caduto all'improvviso sulla strada per Gressoney.

+ Miei preferiti
RIVALTA - Rilevano lazienda dei genitori morti: la storia di Alberto e Davide
Da Architetto e psicoanalista alla direzione dell'azienda di famiglia, dopo la morte dei genitori, per non interrompere l'impegno di una vita di mamma e papà, morti tragicamente. E per salvare i posti di lavoro. E' la storia di Alberto e Davide Rosso, figli di Miriam e Beppe Rosso, titolari della Silco a Rivalta di Torino, che il primo novembre 2018  morivano a Lillianes, in Valle d'Aosta, nella loro auto investita da un albero caduto all'improvviso sulla strada per Gressoney.

È stato un evento drammatico che ha cambiato radicalmente le vite dei due giovani uomini, che hanno dovuto decidere, ancora scossi dal dolore per la perdita dei genitori, come proseguire l'attività della Silco, un'azienda solida (2,5 milioni di euro di fatturato e 8 collaboratori), operante nel campo del trattamento superficiale dei metalli, con un'ottima clientela e una reputazione positiva conquistata negli anni grazie al lavoro quotidiano dei coniugi Rosso. «Siamo stati catapultati - dicono Alberto e Davide - nel complesso processo del passaggio generazionale di un'impresa, tra commercialisti, notai e tutta l'ordinaria amministrazione, senza che questo delicato percorso fosse stato minimamente pianificato».

La decisione di Alberto e Davide è stata quella di impegnarsi in prima persona nella gestione dell'azienda, comprimendo gli impegni delle rispettive professioni. «Non abbiamo voluto farci da parte - spiegano - non solo per rispetto ai nostri genitori ma soprattutto per salvaguardare il lavoro dei nostri collaboratori; esistono valori etici sui quali i nostri genitori hanno fondato il loro impegno». I fratelli, anche in virtù delle rispettive competenze, si sono ripartiti i compiti: Alberto maggiormente impegnato verso l'esterno a mantenere i rapporti commerciali, Davide più concentrato sull'organizzazione interna. In questo modo è stata salvaguardata l'operatività dell'azienda, senza alcuna interruzione, continuando a servire con puntualità la clientela.

«I momenti difficili - continuano Alberto e Davide - non sono mancati, viste anche le drammatiche conseguenze del COVID, e non mancheranno; abbiamo dovuto imparare in fretta, ma siamo stati aiutati dalla capacità dei nostri collaboratori, dall'ottima intesa con le case mandanti che rappresentiamo e soprattutto dall'ingresso in consiglio di amministrazione di nostro zio Giancarlo Cortassa, che forte della sua esperienza e capacità commerciale ci è di grande supporto nella nostra attività quotidiana».

 

Cronaca
PIOBESI - Brutto incidente sulla provinciale 145: tre feriti in ospedale
PIOBESI - Brutto incidente sulla provinciale 145: tre feriti in ospedale
Lo scontro tra una Fiat 500 e una Panda. La prima auto è finita nella vicina bealera e ha anche perso dei liquidi, tanto che i vigili del fuoco hanno anche richiesto l'intervento dell'Arpa. Il più grave dei feriti è una ragazza al Cto
MONCALIERI - Sindaco indagato, le reazioni. Cinque Stelle: 'Riferisca in Consiglio'
MONCALIERI - Sindaco indagato, le reazioni. Cinque Stelle:
La politica cittadina commenta l'ultima vicenda che vede coinvolto Paolo Montagna. I grillini chiedono che la questione venga discussa nella prima seduta del Consiglio
MONCALIERI - Indagato per falso il sindaco Montagna: «Ho ricevuto l'avviso di garanzia a tre giorni dalla vittoria delle elezioni»
MONCALIERI - Indagato per falso il sindaco Montagna: «Ho ricevuto l
«In sostanza, secondo l'accusa, avrei certificato di avere svolto prestazioni di volontariato presso una associazione di Protezione Civile senza, in realtà, averle eseguite davvero», spiega il sindaco con un post su Facebook
MONCALIERI - Maltratta la madre perché non gli dà i soldi della pensione: arrestato
MONCALIERI - Maltratta la madre perché non gli dà i soldi della pensione: arrestato
I carabinieri hanno arrestato un 33 enne già in passato protagonista di atti di violenza psicologica e fisica ai danni dei genitori. L'altra sera voleva soldi, la donna ha detto "no" e sono scattate le violenze
CARMAGNOLA - Asl, nuova piattaforma unica per esami, referti e prenotazioni
CARMAGNOLA - Asl, nuova piattaforma unica per esami, referti e prenotazioni
Dal 1 ottobre, i servizi CUP e Scelta Revoca saranno trasferiti dall’attuale sede di Via Avvocato Ferrero 24 alla sede della Piattaforma Unica Amministrativa – Padiglione A Via Ospedale 13 Carmagnola
NICHELINO - Sfasciano le vetrate del chiosco dei giornali in zona Juvarra
NICHELINO - Sfasciano le vetrate del chiosco dei giornali in zona Juvarra
Tornano a colpire i vandali in città. Due sere fa l'edicola è stata messa nel mirino dai "soliti ignoti", ma non è stato rubato nulla. Solo vandalismo. Collegamenti con i recenti fatti legati ai comitati di quartiere?
TROFARELLO - Lite controllore e passeggera per il biglietto: volano spintoni, si denunciano a vicenda
TROFARELLO - Lite controllore e passeggera per il biglietto: volano spintoni, si denunciano a vicenda
E' successo martedì mattina sul treno diretto ad Alba. Il capotreno, secondo le ricostruzioni, ha invitato la donna a scendere perché non in regola con il titolo di viaggio. Sarebbe nata una discussione animata: lei finita in ospedale
BEINASCO - La nonnina ha un malore e cade: salvata da un'infermiera di passaggio
BEINASCO - La nonnina ha un malore e cade: salvata da un
Brutta avventura per un'ultra ottantenne che nel pomeriggio di oggi ha perso l'equilibrio a causa di un malore ed è caduta in piazza Kennedy, a Borgaretto. Per fortuna che in quel momento stava passando una donna che lavora al San Luigi
INCENDI - A Moncalieri a fuoco un appartamento, a Beinasco immondizia in fiamme in un terreno abitato da nomadi
INCENDI - A Moncalieri a fuoco un appartamento, a Beinasco immondizia in fiamme in un terreno abitato da nomadi
Giornata di lavoro per i vigili del fuoco che sono dovuti intervenire in pochi minuti in due situazioni che rischiavano di provocare gravi danni. Non ci sono stati feriti.
MONCALIERI - Oggi si parte con le final eight di coppa italia femminile
MONCALIERI - Oggi si parte con le final eight di coppa italia femminile
Le squadre ai nastri di partenza sono le stesse di marzo all’infuori di Campobasso (sostituita dalla prima avente diritto, CUS Cagliari) che nel frattempo ha fatto il salto di categoria.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore