Nel bicentenario della salita al trono del Re di Sardegna Carlo Felice e in occasione della commemorazione dell’inaugurazione della Palazzina di Caccia di Stupinigi del 5 novembre 1731, riapre straordinariamente al pubblico l'appartamento di Carlo Felice con tre speciali visite guidate in programma sabato 6 e domenica 7 novembre alle ore 10,30, 12 e 14,30.

L’appartamento ottocentesco di Carlo Felice si trova nell'Ala di Ponente, è arricchito dal contributo di numerosi artisti dell'epoca, da Giovanni Battista Alberoni e Francesco Antoniani, autori delle pitture delle volte, alla pittrice Angela Pitteti, detta Palanca, che ha realizzato una serie di cartoni preparatori per gli arazzi collocati a decoro dell’anticamera.

Nella settimana torinese dedicata all'arte contemporanea, domenica 7 novembre, viene inoltre proposto “Giochiamo con l'arte contemporanea” il percorso-gioco alla scoperta delle installazioni di “Neighbors” per Art Site Fest. L’interattiva caccia all'immagine sarà guidata da Emilia Faro, l'artista di “Battle for the square”, l'opera installata nella Sala da Gioco. Le altre opere che convivono negli spazi della residenza reale e ne interpretano gli ambienti barocchi sono di Fabian Albertini, Pablo Mesa Capella, Carlo D’Oria, Diego Dutto.   

Galleria fotografica

Articoli correlati