LA LOGGIA - Due operai licenziati durante le feste: la denuncia della Cisl

| La denuncia arriva dalla Fim Cisl per voce del segretario generale Claudio Chiarle. «Accade due giorni prima di capodanno alla Cecomp di La Loggia»

+ Miei preferiti
LA LOGGIA - Due operai licenziati durante le feste: la denuncia della Cisl
Due licenziamenti alla Cecomp di La Loggia. La denuncia arriva dalla Fim Cisl per voce del segretario generale Claudio Chiarle. «Accade due giorni prima di capodanno alla Cecomp di La Loggia, azienda di eccellenza dove si progettano e costruiscono le scocche per l’auto elettrica della BlueCar; Cecomp ha recentemente aperto un nuovo stabilimento, a Piobesi, all’avanguardia per lavorare l’alluminio, materiale molto più leggero dell’acciaio e quindi apprezzato in campo automotive e non solo. Purtroppo Cecomp non è un’eccellenza nelle relazioni sindacali. Ieri, in pieno periodo festivo, ha comunicato a due lavoratori il licenziamento perché non hanno accettato di azzerarsi i superminimi, che ovviamente gli ha dato l’azienda unilateralmente in questi anni a riconoscimento della loro professionalità, riducendosi così sia lo stipendio sia l’inquadramento professionale. Mi domando dove è il limite delle aziende? Da una parte dichiarano che non si trovano sul mercato le professionalità adatte per assumere, dall’altra quando le hanno, dopo averle “spremute” le vogliono licenziare o toglierli lo stipendio dato unilateralmente”».

Da Ottobre, l’azienda, a seguito dell’acquisizione di Model Master aveva chiesto di firmare al sindacato l’articolo 47 della legge 428/90 in cui si prevedeva che i dodici lavoratori del reparto modelleria, reparto a alta professionalità e specializzazione, «accettassero di ridursi lo stipendio, di essere disponibili a qualsiasi mobilità sui tre stabilimenti con due giorni massimo di preavviso e nessuna indennità economica, di accettare di fare attività professionali analoghe. Come sindacato abbiamo sempre rifiutato questa impostazione chiedendo una trattativa sulle varie questioni, trattativa rifiutata dall’azienda tant’è che la stessa è ricorsa ai verbali di conciliazione individuali».

In sede di Direzione Territoriale del Lavoro i verbali sono stati bloccati e in seguito modificati. Tuttavia l'azienda procede comunque al licenziamento degli ultimi due lavoratori «adducendo ancora agli stessi motivi che nella firma dell’articolo 47 e dei verbali non ha più riconosciuto come problema», sottolinea Chiarle. Che aggiunge: «Questa vicenda dimostra quanta strada ci sia ancora da percorrere nel campo delle relazioni industriali, nonostante con le associazioni industriali si firmino dei Contratti Nazionali che guardano al futuro, nelle aziende si praticano ancora, con i lavoratori, metodi dell’usa e getta. Se la flessibilità della forza lavoro è di avere il 50% circa di lavoratori precari nel nuovo stabilimento di Piobesi; Cecomp vuole produrre l’eccellenza nell’alluminio con impianti tecnologicamente all’avanguardia ma con basse professionalità e precarietà del lavoro».

Dove è successo
Politica
TROFARELLO-VINOVO-CARMAGNOLA - In arrivo nuovi parroci
TROFARELLO-VINOVO-CARMAGNOLA - In arrivo nuovi parroci
La diocesi di Torino ha comunicato le nomine e i trasferimenti a cura della Cancelleria arcivescovile per quanto riguarda numerose parrocchie della provincia
NICHELINO - Concerto da 80 euro, entra con il biglietto da 50 centesimi: polemica sull'assessore
NICHELINO - Concerto da 80 euro, entra con il biglietto da 50 centesimi: polemica sull
Una «incauta pubblicazione» sui social mette nei guai l'assessore al turismo di Nichelino, Sara Sibona. «Ero spinta dall'entusiasmo per l'evento. Chiedo scusa, è stata una ingenuità: non volevo vantarmi di nulla»
NICHELINO - Cento firme contro il centro d'incontro: il sindaco non cambia
NICHELINO - Cento firme contro il centro d
Un gruppo di cittadini del quartiere Crociera ha deciso di fare sul serio per segnalare, soprattutto all'amministrazione comunale, i problemi che, a loro dire, sarebbero sorti nella gestione del centro
BEINASCO - Flash mob dei sindaci contro il casello e il pedaggio sulla Torino-Pinerolo
BEINASCO - Flash mob dei sindaci contro il casello e il pedaggio sulla Torino-Pinerolo
Il flash mob, fissato per sabato pomeriggio alle 17.30, è stato promosso dai sindaci di Beinasco, Orbassano, Rivalta e dei Comuni del basso pinerolese. Tutti uniti per dire basta alla barriera con pedaggio e non solo...
ORBASSANO - Ballottaggio Bosso-Falsone: sfida Forza Italia-Lega. Niente exploit a 5 Stelle
ORBASSANO - Ballottaggio Bosso-Falsone: sfida Forza Italia-Lega. Niente exploit a 5 Stelle
Come annunciato già in nottata, a Orbassano si va al ballottaggio. Il 24 giugno si sfideranno Cinzia Bosso (Forza Italia) e Giovanni Falsone (Lega). Male il Pd che, come da pronostico, si deve accontentare della quarta piazza
RIVALTA - Appello del sindaco: «La Tav rischia di essere inutile: il Ministro venga a vedere con i suoi occhi»
RIVALTA - Appello del sindaco: «La Tav rischia di essere inutile: il Ministro venga a vedere con i suoi occhi»
Il sindaco di Rivalta, Nicola de Ruggiero, ha scritto al neo-ministro alle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli invitandolo in città per confrontarsi sull'ipotetico passaggio della linea Torino-Lione sul territorio comunale
RIVALTA - Agli ecovolontari un contributo dalla Città metropolitana
RIVALTA - Agli ecovolontari un contributo dalla Città metropolitana
Si è chiuso il bando per l'erogazione di contributi per iniziative di sviluppo sostenibile, tutela del territorio, valorizzazione e recupero ambientale promosso dall'ex provincia
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Torino Sud
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Torino Sud
Codice di autoregolamentazione per la pubblicità elettorale 2018 sul giornale online "QC quotidianocanavese.it" e sui supplementi telematici Quotidianovenaria.it e Torinosud.it.
MONCALIERI - Laura Pompeo candidata dai circoli Pd in zona sud per le elezioni
MONCALIERI - Laura Pompeo candidata dai circoli Pd in zona sud per le elezioni
Consenso unanime per i circoli di Moncalieri, Nichelino, Trofarello, Candiolo, Carmagnola-Lombriasco-Osasio-Pancalieri, La Loggia, Villastellone, Carignano, Santena-Cambiano-Pecetto, Poirino-Isolabella-Pralormo,
RIVALTA - La centrale elettrica fa paura: i Comuni chiedono la VIA
RIVALTA - La centrale elettrica fa paura: i Comuni chiedono la VIA
«Il progetto della società Snowstorm srl che prevede la ricostruzione di una centrale elettrica a Tetti Francesi va sottoposto alla Valutazione di Impatto Ambientale»
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore