Erba alta mezzo metro e cespugli che invadono marciapiedi e zone pubbliche. Monta la protesta dei residenti di Borgo Melano, quartiere di Beinasco al confine con Orbassano. Da giorni, i residenti di alcune fette di quel territorio chiedono interventi urgenti per emilinare il problema. Ci sono panchine pubbliche avvolte dalle sterpaglie e pezzi di marciapiede coperti dal verde. Un problema conune anche ad altri Comuni, Torino in primis, causato soprattutto dalle piogge violente di questo mese che hanno accelerato la crescita degli arbusti, mettendo in difficoltà il calendario delle potature previste. 

Galleria fotografica

Articoli correlati