Indagini in corso per ricostruire una violenza domestica che si sarebbe consumata nel fine settimana in un'abitazione di Carignano, al confine con Carmagnola. Nello specifico, una donna ha chiesto aiuto spiegando di aver subito violenze dal compagno con cui conviveva. La coppia aveva già in passato impegnato le forze dell'ordine per dissidi fin troppo accesi. Lei ha deciso di recarsi al pronto soccorso di Carmagnola per farsi curare le tumefazioni ed escoriazioni denunciate. Le botte sarebbero partite dopo l'ennesimo litigio per futili motivi, che questa volta è degenerato in qualcosa di peggio. Non è escluso che l'uomo fosse anche ubriaco. La vicenda è ancora da chiarire in alcuni aspetti: l'uomo rischia la denuncia per maltrattamenti.    

Galleria fotografica

Articoli correlati