Con l'anno nuovo arriva il cantiere atteso da 50 anni dagli abitanti di Carpice. Sono infatti iniziati ieri i lavori di bonifica dell'area compresa tra via Della Cava, via della Petraia, viale Europa e strada Carpice, quadrilatero tra Moncalieri e Nichelino da mezzo secolo ostaggio di rifiuti di ogni tipo e del biogas poi. La ditta incaricata da Fca, che si è sobbarcata i costi dell'operazione di circa un milione di euro, ha iniziato a delimitare il cantiere. I lavori andranno avanti per mesi, fino al completo risanamento del sottosuolo. Al termine, si potrà dire addio all'ordinanza perenne del Comune, che vieta a chi abita nei pressi di usare le cantine per evitare il rischio di esplosione.

Galleria fotografica

Articoli correlati