Un trentaduenne del Mali è stato arrestato dal personale del Settore Operativo di Torino Porta Nuova per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali aggravate e interruzione di servizio pubblico.

L’uomo era stato visto camminare lungo i binari della linea ferroviaria Torino-Genova nel tratto Moncalieri-Trofarello. Alla vista degli agenti Polfer, il trentaduenne ha prima iniziato con un lancio di pietre per impedire che si avvicinassero poi, una volta raggiunto, li ha aggrediti con violenza.

Una volta bloccato e condotto presso gli Uffici della Polizia Ferroviaria della Stazione di Torino Porta Nuova, ha continuato con la sua condotta aggressiva e poco collaborativa. Lo straniero, con numerosi precedenti di Polizia, è stato arrestato e portato presso la casa circondariale Lorusso e Cutugno di Torino.

Galleria fotografica

Articoli correlati