Cinque clienti di un punto vendita impegnato nella compravendita auto di Nichelino, chiuso da qualche giorno, si sono presentati in caserma dei carabinieri nella giornata di ieri per denunciare il titolare dell'attività. Le porte del punto vendita sono chiuse da qualche giorno e non si sa che fine abbiano fatto le auto su cui i cinque signori hanno già pagato la caparra. Temono la truffa, così sono andati a formalizzare tutto dai militari. Carabinieri che indagano sulla vicenda per capire se realmente ci sia qualcosa di strano dietro alla chiusura dell'attività, o si tratti di problemi personali del negoziante di veloce soluzione.

Galleria fotografica

Articoli correlati