Venerdì pomeriggio si è registrato un nuovo caso a Nichelino di cassonetti della raccolta differenziata incendiati da mano ignota. Questa volta però in pieno giorno, lungo la pubblica via Oristano. Una sequenza di vandalismi che continua a mettere in difficoltà la città su un tema, quello della raccolta rifiuti, dove ci sono già diversi problemi. IL cassonetto incendiato era uno condominiale per la raccolta della carta. Facilmente qualcuno è passato e intenzionalmente ha buttato una sigaretta accesa oppure ha appositamente acceso con un accendino il contenuto del cassonetto. L'allerta è stata data da alcuni cittadini che passavano per la via e si sono resi conto dell'accaduto. 

Galleria fotografica

Articoli correlati