Stava guardando la sfilata dei carri di carnevale in via Giusti, sotto il municipio a Nichelino, quando un boxer di media taglia ha aggredito il suo cagnolino che stava in disparte. Tutto è avvenuto molto in fretta: il trentenne proprietario del cagnolino non ci ha pensato un attimo e si è fiondato contro quel cane accecato dalla furia e probabilmente anche stordito dalla musica altissima della sfilata. Nella breve colluttazione, l'uomo è stato azzannato dal boxer che non voleva mollare la presa. Alla fine è riuscito a liberare il suo animale da quella bestia impazzita e a metterlo al sicuro. Il proprietario del cane aggressore ha pensato bene di prendere il suo boxer e fuggire prima dell'arrivo dei carabinieri che nel frattempo erano stati richiamati da alcuni testimoni. Il proprietario del cucciolo è stato medicato dai volontari della Croce rossa presenti sul posto.  

Galleria fotografica

Articoli correlati