Vede una cassaforte abbandonata sotto il ponte che porta verso Beinasco, in via Artigiani a Nichelino e chiama i carabinieri. Un uomo si è insospettito dell'insolito ritrovamento, ma ha capito subito si trattava di qualche furto precedente. E infatti, una volta arrivati i carabinieri, si è scoperto che la cassaforte apparteneva ad un'azienda di Torino, che pochi giorni fa era stata vittima di un furto. All'interno, non c'era nulla. Le indagini continuano per capire se sull'armadio metallico ci siano tracce dei malviventi, così da risalire agli autori del fatto.

Galleria fotografica

Articoli correlati