Nelle ultime ore è ritornato a farsi sentire forte il caldo. Temperature oltre i 30 gradi che hanno messo sotto pressione gli ospedali, a causa degli aumenti degli ingressi dei pazienti al pronto soccorso. Al San Luigi di Orbassano, si registra circa il 15% di ricoveri in più, a causa di patologie pregresse aggravate dalla canicola. Soprattutto persone di una certa età che soffroni di patologie polmonari croniche. il dato rischia di aumentare nei prossimi giorni, a causa delle previsioni che parlano di una temperatura ancora in ascesa. Il personale è comunque attivo per sopportare le emergenze legate al gran numero di ingressi.

Galleria fotografica

Articoli correlati