Nella mattinata di oggi, martedì 18 giugno 2024, Piossasco è stata teatro di un dramma che ha tenuto la comunità col fiato sospeso. In un caseggiato di via Susa, un anziano è salito sul tetto della sua abitazione di due piani minacciando un gesto estremo. L'uomo chiedeva di parlare con i giornalisti per raccontare delle sue vicissitudini legali con alcuni familiari, attirando immediatamente l'attenzione delle forze dell'ordine e dei soccorritori.

L'allarme è scattato portando sul posto i carabinieri, i sanitari e i vigili del fuoco con squadre provenienti dai distaccamenti di Rivalta di Torino, Grugliasco e Torino Centrale. Da Torino Lingotto è giunta l'autoscala, accompagnata dal carro teli, per facilitare un eventuale intervento d'emergenza. 

L'intervento congiunto di pompieri e carabinieri si è rivelato cruciale. Dopo lunghe trattative, l'uomo è stato convinto a desistere dal suo intento e a scendere dal tetto, evitando così conseguenze tragiche. Sul posto è intervenuta anche la neo-sindaca Simona Raneri, che ha mostrato vicinanza e preoccupazione per la situazione.

Galleria fotografica

Articoli correlati