PIOSSASCO - La rivolta dei genitori della Gobetti: 'Rivogliamo la scuola. Nessuno ci ha interpellato'

| In una lettera firmata da decine di mamme e papÓ, viene chiesto al Comune di rivedere la decisione di non ricostruire l'edificio chiuso da oltre un anno per problema amianto, a causa delle poche nascite

+ Miei preferiti
PIOSSASCO - La rivolta dei genitori della Gobetti: Rivogliamo la scuola. Nessuno ci ha interpellato
"Non siamo stati coinvolti nella decisione. Per noi la Gobetti era un punto di riferimento: un asilo all'interno di un contesto naturalistico per far crescere i nostri figli in un ambiente unico. Per questo abbiamo chiesto al Comune di rivedere l'idea di non ricostruire più la scuola, come preannunciato dal primo cittadino". I genitori dei piccoli alunni della primaria Gobetti di Piossasco si riuniscono e urlano tutta la loro delusione per la decisione dell'amministrazione comunale di non avviare più il progetto di ricostruzione del plesso scolastico, chiuso da oltre un anno per problemi legati all'amianto. E lo hanno fatto con una lettera firmata in cui hanno chiesto un incontro pubblico con il sindaco. La decisione del Comune si basa sui dati nascite a Piossasco: in forte calo (come in tutta Italia) e che secondo il Comune non giustificano una spesa di milioni di euro per rifare l'edificio. I piccoli alunni possono essere - secondo l'idea di palazzo civico -, distribuiti sugli altri plessi cittadini. "Noi non vogliamo dire no alla manutenzoine nelle altre strutture scolastiche - dicono i genitori -, ma se c'è la scelta di dirottare i fondi comunali su altre realtà cittadine scolastiche, allora si provi a trovare i fondi per la Gobetti da bandi o altri canali".

Cronaca
ORBASSANO - Nascondeva quasi mezzo chilo di marijuana in casa: arrestato
ORBASSANO - Nascondeva quasi mezzo chilo di marijuana in casa: arrestato
Il 25 enne era stato fermato prima in strada con tre dosi di hashsih. Nella sua camera c'erano decine di pacchetti di erba. E ha tentato di disfarsene buttandola nella spazzatura mentre la madre stava per gettare il sacchetto nel bidone
VIRUS - Dopo gli alimentari, a casa arrivano anche pennarelli, fiori e materiale di ferramenta
VIRUS - Dopo gli alimentari, a casa arrivano anche pennarelli, fiori e materiale di ferramenta
I negozi, dopo il via libera a riaprire il commercio a domicilio anche per le altre categorie merceologiche oltre agli alimentari, si attrezzano. A Rivalta, ad esempio, le cartolerie giÓ portano il materiale ai bambini chiusi in casa
BEINASCO - Nuovo servizio gratuito di spesa a domicilio per gli ultra 65 enni
BEINASCO - Nuovo servizio gratuito di spesa a domicilio per gli ultra 65 enni
il Comune, con la collaborazione della Croce Rossa organizza un servizio basilare per evitare che le persone pi¨ a rischio debbano uscire di casa. Una volta a settimana arriveranno i volontari a domicilio. E occhio alle truffe
VINOVO - Il sindaco Guerrini: 'La Prefettura vieta di andare in altri comuni per fare la spesa'
VINOVO - Il sindaco Guerrini:
Nei giorni scorsi era stato precisato che ci si potesse recare anche in cittÓ vicine, purchŔ si comprovasse la maggiore vicinanza del punto vendita dalla propria abitazione. Stop, per˛ a chi abitualmente andava a Nichelino o Moncalier
MONCALIERI - Appello del Comune: 'Servono scatole per portare gli alimentari a casa dai cittadini'
MONCALIERI - Appello del Comune:
Servono, in particolare, pacchi in cartone nei formati (indicativi) 35x35x35; 45x45x45; 50x50x50. Per Info, mail moncalieri.informa@comune.moncalieri.to.it. Telefono 011642238
NICHELINO - L'allarme del sindaco sulla casa di riposo ascoltato dalla Regione: tamponi per tutte le Rsa
NICHELINO - L
LĺUnitÓ di Crisi della Regione ha infatti disposto di effettuare il test sierologico a tappeto per tutti i dipendenti e gli ospiti delle oltre 700 case di riposo del Piemonte.
NICHELINO - Allarme del Comune: 'Truffatori in azione con la scusa di offrire aiuti'
NICHELINO - Allarme del Comune:
Le uniche persone autorizzate a portare aiuti, farmaci o la spesa a chi Ŕ chiuso in casa in quarantena, sono i volontari della Protezione civile. Sembra un replay dei finti emissari asl che fingevano di voler fare i tamponi un mese fa.
PIOSSASCO - Altri due morti per coronavirus: il bilancio sale a tre
PIOSSASCO - Altri due morti per coronavirus: il bilancio sale a tre
Lo ha comunicato oggi il sindaco, Pasquale Giuliano, nel consueto aggiornamento attraverso i canali social. Restano 19 le persone contagiate in totale. 'Un ringraziamento alle forze dell'ordine e alla protezione civile"
NICHELINO - Altri ospiti della casa di riposo trasferiti a Torino
NICHELINO - Altri ospiti della casa di riposo trasferiti a Torino
Continua l'allerta presso la struttura "San Matteo". Questa mattina una mezza dozzina di anziani sono stati portati nella stessa residenza dove ieri erano giÓ stati trasferiti una decina di pazienti. Sempre quattro il numero dei contagi
CANDIOLO - Muore improvvisamente il consigliere comunale Nazareno Lombino
CANDIOLO - Muore improvvisamente il consigliere comunale Nazareno Lombino
Ricoverato al Santa Croce di Moncalieri pochi giorni fa per un improvviso malore, la notizia della morte del 65 enne vice presidente del Consiglio comunale Ŕ stata diffusa oggi. Il paese in lutto. Non si sa se fosse stato contagiato
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore