Convivere sopra un negozio può essere complicato, soprattutto se è un locale pubblico. A Piossasco sussiste un problema da giorni tra un'inquilina di un palazzo in via Torino e i gestori del bar sotto il suo balcone. Un'attività come tante, che apre alle 7 e chiude alle 19 e - secondo le ricostruzioni -, non provoca affatto particolari problemi. Ma a quell'inquilina, invece, non va giù quel locale che ha aperto dopo che lei ha acquistato l'appartamento. Ieri l'ennesima litigata, che questa volta è degenerata. La residente ha preso una bacinella d'acqua e l'ha scaraventata verso il gestore, che ha chiamato il 112. L'inquilina avrebbe infatti ulteriormente minacciato di continuare a gettare di tutto. L'arrivo di carabinieri e polizia locale ha poi calmato gli animi. Per il momento non ci sono denunce  

Galleria fotografica

Articoli correlati